domenica 24 giugno 2012

Polpettine di pollo allo yogurt per una giornata in spiaggia

Ho la fortuna di abitare a soli 8 minuti di macchina (cronometrati eh!) da una spiaggia molto bella dove porto i bambini quasi tutti i giorni, e proprio per questo mi capita raramente di mangiare al mare perchè da queste parti proprio non si può stare in spiaggia all'ora di pranzo, fa troppo caldo specie per i bambini piccoli come i miei! 
Per cui  andiamo o la mattina presto e torniamo a casa intorno alle 11 o nel pomeriggio e ci stiamo ben oltre il tramonto! 
Bella vita penserete voi! Se non fosse che arrivo la sera davvero stremata! -.-'
In ogni caso, se proprio dovesse capitare di restare al lido per pranzo, cerco di portarmi dietro, sempre nelle borse termiche, scorte di acqua, tanta frutta e cibi molto semplici e leggeri che fungano da piatto unico e che possa mangiare tranquillamente anche il piccolino di casa! 
Oltre alle classiche freselle con il pomodoro che però piacciono solo a me, le polpettine di pollo sono un'ottima soluzione, cotte in forno, molto molto morbide per la presenza dello yogurt usato al posto delle uova, con un pochino di verdurine occultate, una buona dose di
parmigiano e pane grattugiato che fornisce carboidrati ma non troppi da appesantirsi e non poter fare più il bagno! Inoltre un'altra cosa fondamentale  è che non c'è bisogno di portarsi dietro piatti, contenitori &Co perchè i bimbi le mangiano con le mani e questo è un punto da non sottovalutare assolutamente vista la mole di cose che devo trascinarmi dietro da sola ogni volta, dalle borse ai giochi e piscinette varie!
Queste polpettine sono ottime sia calde che fredde, perfette se accompagnate da qualche cucchiaiata di sugo di pomodoro  in cui i bambini si divertiranno ad intingerle.
Possono essere offerte ai bimbi dai 15-16 mesi in poi se hanno già i dentini per masticare!


Ingredienti 
per 2 adulti e 2 bambini

  • 3 fettine di petto di pollo (o 300g circa di petto di pollo già macinato)
  • 110g pane grattugiato + altro per impanare
  • 50g parmigiano grattugiato
  • 100g di yogurt bianco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • (sale)
  • olio EVO
  • 1 zucchina piccola
  • 1 carota




Procedimento
Prima di tutto lavare e pulire la carota e la zucchina. Tagliarle in cubetti piccolissimi e lessarle in abbondante acqua (se volete salata) per 5-6 minuti. Scolare, lasciare raffreddare e mettere da parte.
In un robot da cucina frullare finemente le fettine di pollo insieme al pane grattugiato, il prezzemolo, il parmigiano, lo yogurt e se volete una presa di sale. Si dovrà ottenere un composto molto morbido e un pò appiccicoso. A questo punto aggiungere i cubetti di verdure e amalgamare delicatamente .
Accendere il forno impostando la temperatura al massimo e foderare una teglia con carta da forno.

Con le mani umide prelevare piccole porzioni del composto ottenuto, ricavare delle palline che andranno passate nel pane grattugiato, appiattite ed infine disposte sulla teglia.
Spruzzare uniformemente sulle polpette un pò di olio EVO con un' oliera spray (per me tescoma... la adoro!! ) o passarne un filo con l'oliera ed infornare per un quarto d'ora- venti minuti circa, rigirando a metà cottura.


Il sale ho evitato di metterlo dato che ai bambini non fa bene mangiare salato, ma data la quantità di parmigiano non ne abbiamo sentito il bisogno neanche noi grandi! :-)


Nel mio caso le porto al mare mettendole in un contenitore con la pratica borsetta termica (linea bambini tescoma)




Nota:
In genere non commento mai i prodotti che uso ma fatemi spendere giusto due parole per l'oliera spray!
L'ho comprata un mesetto fa e ora non ne posso fare più a meno... la uso moltissimo e non solo per condirci l'insalata!! Come avrete visto io cuocio molto nel forno e con questa oliera riesco a distribuire uniformemente l'olio, mettendone di meno (cosa da non sottovalutare) e tutto è molto più croccante e dorato! Lo spruzzo sulle cotolette, sulle melanzane da arrostire, sulle polpette, sui panini prima di infornarli, insomma è veramente un aggeggio molto comodo!! :-)


Con questa ricetta partecipo al contest “Mangiamo in spiaggia?” organizzato da Paola di  Nastro di Raso in collaborazione con Zalando


Aggiornamento!!
Sono sempre la solita sbadata!! O_o'
Stefania grazie infinite per il premio  "the versatile blogger" che mi hai dato!! :-)
le sette notizie su di me le ho già elencate qui :-)
spero non ti dispiaccia se non continuo la catena ;-P

45 commenti:

  1. Ottima soluzione da portare in spiaggia ma anch'io non mangio mai...alle 12 sono già di ritorno... distanza 5 minuti di macchina e Laura ti capisco i bimbi sono super felici e noi stremate...doccia,pranzo....c'è da morire... la sabbia a casa....che fatica ma le polpette le posso portare per me e mangiarle prima di tornare per darmi energia ahahahahahah
    Un bacione bellissima ragazza e un'altro grande ai tuoi bimbi!!!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva!! almeno tu mi capisci!!! con due bambini piccoli l'idea del mare dove si sta stese a prendere il sole è solo un miraggio per noi! C'è alessandro ch,e a parte le pietre che si ficca nel naso in un nanosecondo, prende la rincorsa e fila dritto in acqua -.-'
      e chiara non ne parliamo... scappa da tutte le parti!
      La sera nel letto perdo i sensi anche se "mi faccio" di caffè freddo a tutte le ore!! :-))
      un bacione

      Elimina
  2. splendide queste polpettine...leggere, anche un pò verdurose, il che non guasta affatto ;))
    Senti, puoi darmi la dritta di dove hai preso l'oliera spray? la sto cercando da una vita.......ho visto che è tescoma...ma...dove la venderanno?!
    Un abbraccione e...beata te che sei a due passi dal mareeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Simona! :-) l'oliera l'ho comprata all'unieuro di Messina dove hanno di tutto e di più tescoma! :-) in alternativa puoi chiedere direttamente al servizio clienti sulla pagina FB di indicarti un rivenditore nella tua zona o se proprio non la trovi in giro puoi acquistarla on-line sul loro sito, ma in questo caso ti conviene prendere altre cose per ammortizzare le spese di spedizione!
      un bacione!!
      p.s. vicina al mare di... ma si muore di caldo!! ;-)

      Elimina
  3. Wow ma che meraviglia queste polpette!!!! Che bello vivere vicino al mare!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie maria!! Si vivere vicino al mare c'ha indiscutibilmente i suoi vantaggi! :-)

      Elimina
  4. Queste polpettine sono eccezionali!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Anche io ho la fortuna di avere un bel mare ad una ventina di minuti (però!) e anche noi ci andiamo fino alle 11 o dopo le quattro del pomeriggio fino al tramonto e oltre (ed è quello che preferisco...). Queste polpette le farò al più presto, ma per un bel mimimic (picnic nel vocabolario del mio piccolo chef) nella foresta... Al mare no, non si può stare soprattutto con una bimba di quattro mesi!!! Un bacione grande
    Sarah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) :-) per il mimimic sono perfette!! ;-) un bacione ai piccoletti!

      Elimina
  6. Dimenticavo! Grazie per il suggerimento: l'oliera spray mi mancava... ;)

    RispondiElimina
  7. Bella idea, semplice, leggera e gustosa, io adoro mangiare fuori ( che sia piscina o montagna, per il mare solo quando vado in vacanza!!) e queste polpettine mi sembrano un'ottima soluzione...le proverò!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'idea delle polpette è comoda perchè hanno un minimo ingombro! ;-)

      Elimina
  8. Sei davvero fortunata, che bello poter vivere praticamente sul mare. A me quassù manca un sacco. I tuoi bimbi si divertiranno un mondo e ne avranno sempre un ricordo bellissimo :-) Trovo che queste polpettine siano proprio perfette, come dici tu, per uno spuntino sul mare e poi che vuoi che ti dica... a me le polpette piacciono un sacco :-) Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loro si divertono e io sono stremata! :-)) buona settimana anche a te!

      Elimina
  9. che bella idea queste polpettine!!!le segno, devono essere buonissime!!ciao!

    RispondiElimina
  10. Eccola la manina monellina!?!?! Ma l'oliera spray è una invenzione fantastica e queste polpette una vera delizia ^_^ Bravissimaaaaaaaaaa :D smack!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la manina monellina è ormai il marchio di fabbrica!! Tutto deve passare dal suo controllo qualità! E l'oliera spray è una furbata!! :-D :-D smack a te! ;-)

      Elimina
  11. Ma lo sai che mi hai straconvinta sull'oliera spray? Sembra formidabile! Se poi si riesce a dosare bene l'olio e a metterne di meno sono pronta a pagarla oro :P Queste polpettine sembrano sfiziose e ottime anche per i più grandicelli! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Chiara! :-) si in effetti neanche io e mio marito le abbiamo disdegnate! ;-) un bacio!

      Elimina
  12. grazie della partecipazione al mio contest!
    questo piatto è perfetto. adoro le polpette ma non avrei mai pensato di usare lo yogurt al posto delle uova! al massimo, spesso, lo sostituisco con la ricotta...

    Anche io, per il tuo stesso motivo, non mangio praticamente mai al mare... è davvero stancante restarci tutto il giorno! E poi coi bimbi piccoli è impossibile impedire loro di giocare al sole!

    Grazie ancora e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te!
      lo yogurt ormai lo uso ovunque!! :-D

      Elimina
  13. Splendida questa soluzione! Io mi segno tutto quello che vedo sul tuo blog, in attesa che la mia piccola cresca! Mi vado a vedere pure l'oliera spray della Tescoma! E' una genialata! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh ma tu sei bravissima chissà quante cose buone preparerai alla tua piccolina! :-)

      Elimina
  14. Mi stuzzicano molto. Devono essere buonissime oltre che molto sane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) grazie!! si in effetti erano buonissime! ;-)

      Elimina
  15. Yum...io sono ghiotta di polpette e condivido molto l'idea di mangiare in spiaggia senza rinunciare al gusto ed evitando il solito panino ripieno d'affettato...In genere preparo insalate di pasta o di orzo, ma anche pesce al forno (leggero e gustoso) e tanta, tanta frutta. Ma queste polpette hanno davvero stuzzicato il mio appetito :) Le proverò! Un bacione carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si!!! abbasso il solito panino!!! :-) :-) che poi con gli affettati ti resta sullo stomaco e ti viene anche una gran sete! Le insalate di pasta o riso sono perfette ma implicano che i nanerottoli se ne stiano buoni buoni seduti per i fatti loro... missione impossibile! -.-' e quindi per ora sono costretta a portarmi dietro altre soluzioni! un bacione a te!! :-)

      Elimina
  16. buone :-), ho fatto una indagine sugli elettrodomesti...si trova ancora del fatto in europa e il costo è lo stesso della nota marca fatta in cina...

    ps-post precedente : purtroppo il lattosio c'è ancora nello yogurt, non sparisce del tutto con la fermentazione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si? io non ho trovato nulla nei negozi made in europa :-/ e vabbè...
      per il lattosio non lo sapevo! :-/

      Elimina
  17. Laura l'idea delle verdurine occultate è semplicemente perfetta! hahah io sono sempre in fase di occulataggio per fare mangiare la mia inappetente figlia! fantastiche polettine queste! ps fai un tuffo anche per me mi raccomando! un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora siamo in due ad avere figlie inappetenti -.-'

      Elimina
  18. Sarà che da quando sono piccola adoro le polpette in tutte le salse...sarà che le tue foto mi piacciono sempre tanto...sarà che a quest' ora mi è rivenuta fame...ma queste polpettine mi hanno proprio conquistata!! Davvero gustosissime e adatte ad essere portate dietro per un pranzo leggero...magari anche in ufficio!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Patrizia secondo me le polpette piacciono sempre e a tutte le età! :-) un bacio!

      Elimina
  19. Non sono proprio una fan sfegatata del mare ma se lo avessi a solo 8 minuti di distanza certo una scappatina ce la farei volenteri più spesso. Qui è a solo...un'ora e mezza...se tutto va bene!!! Mi deprimo prima!
    Ma anche se non in spiaggia le tue polpette me le gusto lo stesso, troppo sfiziose e appetitose per rinunciarci :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede, detto fra me e te, da quando ho i pupi non mi piace più andare a mare perchè è una sfacchinata e una corsa continua... però quando li vedo giocare, divertirsi a giocare in mezzo alle onde cambio idea... ma solo per qualche istante eh! :-) perchè c'è già qualcuno che si è ficcato una pietra nel naso -.-' noncelapossofare! :-)

      Elimina
  20. io adoro le polpette, in tutte le sale, anche la tua è assolutamente da provare. Io abito vicino al mare (10 minuti di macchina) ma da 4 anni ho comperato apposta una casa con un bel giardino proprio per non andare più al mare e, se voglio, mi sdraio sul mio lettino in giardino, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh tu hai fatto la cosa migliore a comprare casa con il giardino!!! furbetta!!! :-) :-) un bacione!!!

      Elimina
  21. ma che carine queste polpette! io per farle morbide spesso aggiungo la ricotta, ma questo week end al mare voglio provarle proprio con la tua ricetta!

    grazie anche per il commento sull'oliera spray, è da un po' che ci penso e mi chiedevo se fosse realmente utile. la prenderò!

    RispondiElimina
  22. ho appena scoperto i tuo blog e mi segno questa ricetta che proverò a fare per il prossimo pic nic...al lago :-)

    RispondiElimina
  23. Ciao davvero golose queste Polpette.hai mai pensato di cuocere le verdure intere in pap o a vapore ?così manterrebbero intatte molte più sostanze preziose. Più si cuociono pezzi piccoli più sostanze si perdono. Si possono tagliare a pezzettini dopo la cottura, il risultato è lo stesso ma ne acquistiamo in benessere!almeno le verdure occultate darebbero più frutti!complimenti per il bellissimo blog e le tue magnifiche ricette. Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta! ^_^ si hai proprio ragione sul fatto di tagliare le verdure dopo la cottura! uso moltissimo la pentola a pressione, il problema è che quella più piccola che utilizzo in genere per queste cose, al momento è fuori uso perchè l'ultima volta mi sono saltate le valvole di sicurezza! :-/
      Le verdurine sono solo "scottate" perchè poi finiscono di cuocere in forno
      In ogni caso se cerchi nel blog ci sono moltissime ricette con la cottura a vapore in pentola a pressione! ;-) te ne riporto solo qualcuna http://www.bollbollipentolino.com/2012/03/polpettine-di-cavolfiore-e-ricotta-in.html , http://www.bollibollipentolino.com/2011/12/finocchi-gratinati-con-crema-di-aceto.html (qui i finocchi sono tagliati prima perchè altrimenti si sarebbero rotti!)
      http://www.bollibollipentolino.com/2011/11/mini-sformati-di-broccoli.html
      oppure qui http://www.bollibollipentolino.com/2012/03/ravioli-di-farina-di-grano-kamut-e.html

      A presto! :-)

      Laura

      Elimina
    2. Grazie mille Laura, mi divertirò volentieri a cercarle e provarle!:-)buone vacanze a tutti.Roberta

      Elimina
  24. Che bella questa ricetta x bimbi... ho scoperto adesso il tuo blog e mi piace un sacco x questo mi unisco alle tue sostenitrici.
    Ciao a presto.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: