venerdì 23 settembre 2011

Pastina con crema di zucca per lo svezzamento dei bambini

L'autunno mi piace moltissimo, per me le giornate autunnali con i loro colori caldi hanno un fascino indiscutibile, un non so che di magico... probabilmente perchè sono nata ad Ottobre...mah chissà?! E così quando vedo le prime zucche far capolino sui banchi del fruttivendolo sono felice! Questo ortaggio dal sapore dolce e un colore arancione che trovo irresistibile è ricchissimo di vitamina A (599,00mcg su 100g), di potassio, calcio, fosforo e una discreta quantità di ferro (0,90 mg su 100g).
Per lo svezzamento è perfetta perchè ha un sapore dolce che è molto gradito ai bimbi, per la prima volta il mio gnucco se l'è spazzolata tutta in pochissimo tempo e si è perfino dispiaciuto quando la pappa è finita :)


Per preparare la crema di zucca per lo svezzamento esistono 4 metodi:
  1. cottura in casseruola sul fuoco (20 minuti)*
  2. cottura nel microonde (4-5 min)**
  3. cottura a vapore con pentola a pressione (4 min)
  4. cottura a vapore con il cuocipappa sanovapore (30 min)***
Io uso prevalentemente sia il 2° che il 3° metodo perchè vado sempre di fretta e in questo modo per preparare la pappa ci metto veramente pochissimo tempo.


Ecco cosa Serve per il 3° metodo:



Ingredienti per 1 pappa

  • 100g zucca
  • 80 ml acqua per l'infanzia
  • 1 cucchiaio di pastina o baby riso (20/30g)
  • 1cucchiaino di olio EVO
  • 1cucchiaino di parmigiano 

Procedimento:
Pulire e lavare bene la zucca, (togliendo la buccia, la parte filamentosa ed i semi) e tagliarla in grossi dadi. Mettere l'acqua per l'infanzia sotto il cestello vapore della pentola a pressione,  posizionarci sopra i pezzetti di zucca, chiudere il coperchio ed impostare il timer 4 minuti dal fischio.



Quindi raffreddare la pentola, aprire il coperchio, prendere i pezzetti di zucca e passarli al passaverdure o omogeneizzarli per bene con un pò di acqua di cottura.
Cuocere la pastina (o il baby riso) nell'acqua di cottura rimanente per il tempo indicato sulla scatola dal produttore, quindi scolare, versarla in un piattino aggiungendo la crema di zucca (se vi sembra troppa bastano 2-3 cucchiai) l'olio EVO ed il parmigiano grattugiato.



Quando scolo la pastina faccio cadere il brodo di cottura in un bicchiere invece di perderlo, perchè la pastina se non mangiata subito (e a volte lo gnucco ci mette veramente tanto a mangiare) tende  inevitabilmente a gonfiarsi e la pappa diventa un malloppo di difficile deglutizione. Per cui se serve, diluisco al momento con il brodo di cottura.



Per una pappa completa aggiungere un omogeneizzato di carne (ad es. il vitello ) o  30g di formaggio fresco come ad esempio la ricotta o la robiola perfette quando si inserisce la seconda pappa della sera.

Note
per ora c'è ancora tempo, ma se si vuole è possibile congelare la zucca, pulita, lavata e tagliata a cubetti più o meno grossi in sacchettini di plastica per alimenti, in questo modo è sempre a dispozione

Se non si possiede una pentola a pressione ecco come fare:

(*) metodo 1
Cuocere la zucca in una casseruola con 500 mL di acqua per l'infanzia per 20 minuti, togliere dal fuoco, filtrare il brodo e procedere come sopra.
(**) metodo 2
Mettere la zucca in una ciotola di vetro o ceramica adatte al microonde, aggiungere un filo d'acqua per l'infanzia e cuocere a max potenza per 4-5 minuti. Con questo metodo però non si ottiene il brodo, per cui si dovrà preparare il brodo vegetale a parte a meno che non abbiate una scorta in freezer, poi procedere come sopra.
(***) metodo 4
Mettere 150 mL nella caldaia del cuocipappa. Tagliare la zucca a dadini molto piccoli, altrimenti non cuocerà bene, metterla sul cestellino vapore nel boccale ed impostare il timer a 30 min. Recuperare l'acqua di cottura, togliere il cestellino, versare la zucca nel boccale aggiungere le lame ed omogeneizzare la zucca. Quindi procedere come sopra.

11 commenti:

  1. Questa non è mica da svezzamento! La preparo pure per me che vabbè che amo le pastine e le robine modalità ospedale ma questa è pure buona :D

    RispondiElimina
  2. Ottima..il mio Simone la adora...e pure io :-D

    RispondiElimina
  3. L'età dello svezzamento l'ho passata da un pezzo ma la pastina così piace troppo anche a me :) Non amo le stagioni fredde ma per la zucca chiudo un occhio. Grazie per la dritta del congelamento, ho sempre avuto il dubbio se la zucca andasse prima sbollentata e così non l'ho mai conservata. Un bacio, buon we

    RispondiElimina
  4. Devo assolutamente segnalare questo tuo blog a mia cognata, le potrà essere utile a breve.....

    RispondiElimina
  5. @veru: se non fosse che come pastina ho usato la sabbiolina e nonostante la totale assenza di sale, il sapore non era niente male ;)
    @deborah: eh i bimbi sono di bocca buona!
    @federica: sarà che qui in sicilia praticamente può fare freddo freddo soltanto 2-3 giorni massimo in tutto l'anno, io ho troppa nostalgia delle stagioni fredde! A novembre giro ancora con i sandali... sob... la zucca congelata in questo modo rende benissimo poi la cucini direttamente da congelata!
    @Artù: ma grazie :)

    RispondiElimina
  6. Averti trovata anni fa quando Giorgia era piccola piccola sarei stata la donna più felice del mondo ^_^ la zucca proprio non sono ancora riuscita a fargliela assaggiare! Piace solo a me e questa cremina mi sa tanto di delizioso ;)))
    Bacini

    RispondiElimina
  7. Anche se non ho figli questa ricetta è talmente tanto bella e colorata che mi sa che me la preparo per me!!! Buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  8. Fai bene ad abituare il bimbo da piccolo a mangiare certe cose. La sua pappa sarebbe ottima per i grandi! Ciao, Laura

    RispondiElimina
  9. Io non ho bimbi,ma il tuo blog mi piace molto,la mia socia invece ha una bimba di 21 mesi,da ora ti seguiamo ben volentieri,anche perchè come già detto questa minestra va perfetta anche per i grandi!!Se ti va passa a trovarci,ciao babà e bignè

    RispondiElimina
  10. Allora auguri, in anticipo, di buon compleanno :-) la zucca e' una grande alleata delle ricette dell'autunno per grandi e per piccini!

    RispondiElimina
  11. Che belle le tue ricette!! Sono descritte anche alla perfezione.. Io non ho molta fantasia e non sono bravissima in cucina ma tu mi rendi lo svezzamento della mia Vittoria più semplice!! Grazieeeeeee

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: