sabato 23 luglio 2011

Svezzamento: il primo brodo vegetale

A grande richiesta della carissima dottoressa Dafne, la pedriatra dei miei bimbi che mi segue sul blog :), oggi posto la ricetta su come fare il primo brodo vegetale! Tutte noi mamme, ma anche i papà,  lo sappiamo fare, solo che ci facciamo prendere da mille dubbi!! E allora sfatiamoli!!
Prima di tutto, niente sale: non è che aggiungendo il sale aumenta la simpatita dei bambini per i cibi salati, il sale non fa altro che sovraccaricare i reni dei bimbi e favorire l'ipertensione!
Poi per il resto non è molto diverso dal brodo di tutti i giorni, per iniziare si aggiungono solo 2 max 3 verdure di base e cioè la carota, la zucchina e la patata o il sedano a seconda della stagione. Inoltre queste sono meno allergizzanti ed hanno un sapore gradito. Le altre verdure vengono aggiunte, una alla volta, ogni 3-4 giorni, nessuna esclusa eccezion fatta per il pomodoro che va inserito dopo l'anno perchè è allergizzante.
Usare verdure freschissime (più stanno in frigo, più perdono vitamine), di stagione e preferibilmente BIO (il perchè l'ho già spiegato qui ) 
Ci sono due modi per preparare il brodo: o si fanno bollire le verdure per circa un'ora,  fin quando l'acqua non si è ridotta della metà, o si usa la pentola a pressione, con la quale i tempi si riducono di parecchio (20 min) e le vitamine non si degradano. Io uso il metodo della pentola a pressione. Inoltre di brodo ne preparo sempre in più e lo congelo nei vasetti appositi da 250 mL: in questo modo non devo stare a prepararlo tutti i giorni e sotto il profilo igienico è senz'altro meglio congelare il brodo piuttosto che conservarlo in frigo anche solo per un paio di giorni, e le vitamine naturlmente non si perdono.
Ecco la ricetta, poi naturalmente queste sono indicazioni di massima, ognuno fa come gli raccomanda il proprio pediatra!


Ingredienti per c.a. 3-4 porzioni:
  • 1,2 L di acqua oligominerale adatta all'infanzia
  • 2 piccole patate
  • 2 piccole carote
  • 1 pezzetto di sedano





      Procedimento:
      Lavare bene e pulire le verdure, poi tagliarle a pezzetti. Questo perchè all'inizio non dobbiamo dare le verdure ai bimbi ma vogliamo che tutte le vitamine ed i sali minerali in esse contenute vengano ceduti nell'acqua di cottura.

       Ecco, a proposito dell'acqua, potrei stare due ore ad ammorbarvi sul perchè questa o perchè quest'altra (ho un master proprio sulle acque minerali e termali), vi dico solo che per i miei figli preferisco usare, nella fase dello svezzamento, l'acqua giusta non soltanto per bere ma anche per cucinare il brodo o la pastina. Leggete le etichette!! L'acqua deve avere un bassissimo contenuto di sodio (Na+) e devono essere assenti o in tracce i nitriti (NO2-) ed nitrati (NO3-). E niente caraffe filtranti!!

      Ritorniamo al discorso brodo vegetale, allora io a questo punto verso acqua e verdure nella pentola a pressione, chiudo il coperchio e dal fischio abbasso la fiamma e lascio andare per 20 minuti. Se non avete la pentola a pressione, stesso procedimento ma dovete far bollire a fuoco basso per circa 1 ora.
      A questo punto il brodo è pronto, filtrarlo e utilizzare la quantità che serve come base per le prime pappe, il resto versarlo nei contenitori per congelare il latte (mi trovo molto bene con gli avent via), chiuderli, applicare una bella etichetta con il contenuto (es brodo con patata e carota) e la data e porli nel congelatore una volta freddi.



      48 commenti:

      1. buongiorno grazie per essere passata mi sono aggiunta anch'io!!Quanto ne ho preparato!!ho 2 gemellini di 31 mesi..diciamo che da poco ho smesso..un annetto..non l'ho mai congelato..non lavorando avevo la possibilità di prepararglielo tutti i giorni..perchè con due aumentano anche le quantità :) bel post molto utile.Buona giornata

        RispondiElimina
      2. Ciao Tina! grazie per essere passata a trovarmi!! :D caspita 2 gemellini!!!che bello anche se faticosissimo immagino!! A presto!

        RispondiElimina
      3. Grazie mille per aver condiviso la ricetta, io iniziarò lo svezzamento della mia pupa la settimana prossima e volevo proprio usare la pentola a pressione. GRazie ancora!!
        Luisa

        RispondiElimina
        Risposte
        1. ^_^ grazie a te Luisa! mi fa molto piacere che questo post ti sia stato utile! Se hai dubbi, non esitare a chiedere!
          a presto!
          Laura

          Elimina
      4. meno male che c'è qualcuno come te che posta ricette per tutte le mamme.. grazie di quello che fai..
        Adua

        RispondiElimina
        Risposte
        1. ^_^ ciao Adua! grazie a te per questo bel commento!! Sono contenta che le ricette dedicate allo svezzamento ti siano utili! ;-) In bocca al lupo per la nuova avventura! A presto!
          Laura

          Elimina
        2. Grazie x questa splendida spiegazione, a me avevano detto di farglielo a vapore sto brodino e quindi stavo pensando di acquistare vaporiera e omogeneizzatore ma visto ke bisogna bollirle penso proprio ke comprerò solo l omogeneizzatore 😊
          Keka e Nicole 4 mesi 💖

          Elimina
        3. Grazie x questa splendida spiegazione, a me avevano detto di farglielo a vapore sto brodino e quindi stavo pensando di acquistare vaporiera e omogeneizzatore ma visto ke bisogna bollirle penso proprio ke comprerò solo l omogeneizzatore 😊
          Keka e Nicole 4 mesi 💖

          Elimina
      5. Ciao Adua!
        Tra pochi giorni comincerò lo svezzamento del mio bimbo finora allattato esclusivamente al seno (ha sei mesi, e che fatica arrivare fin qui solo col mio latte: tutti, dai parenti al pediatra, a dirmi che dovevo dargli frutta o altro già da quando aveva tre mesi!! Per non parlare dell'insistenza a dover dare tisane per neonati piene di zucchero! Io mi sono attenuta alle linee guida OMS, il bimbo è sempre cresciuto benissimo e credo di aver fatto bene così!). Ho molti dubbi e timori: innanzitutto sono del parere che non va dato nè sale nè zucchero fino all'anno di età, ma la vedo ben dura perchè, come al solito, tutti vogliono mettere becco nell'educazione di mio figlio con teorie e modi di fare che risalgono all'epoca dei dinosauri...poi anche quello che dice il pediatra non mi convince...per la prima pappa salata mi ha detto di fargli un pappone cosmico!!! carota patata pomodoro bieta lattuga zucchina prezzemolo (?) lenticchie crema di riso olio parmigiano...una bomba a mano per guarnire no?? :-) Secondo me è troppa roba tutta insieme, non si capiscono i sapori! poi per le lenticchie mi ha detto di usare quelle già cotte in barattolo (ma non contengono sale??) e la frutta (mela pera prugna) mi ha detto di grattugiargliela e metterci lo zucchero!!!! Io non sono per niente convinta di tutto ciò, specialmente poi da quando ho visto il tuo blog pieno di ricettine fantasiose e attente al palato sopraffino dei bimbi...per favore mi puoi consigliare come introdurre al mio bimbo tutta quella roba che vuole il pediatra senza fare un pappone? Sono casalinga e vorrei cucinare per mio figlio...ho acquistato il cuocipappa sanovapore Chicco e pensavo di cuocergli lì dentro la frutta in modo da renderla dolce senza zuccherarla...
        Aspetto con ansia i tuoi consigli: salva il mio povero bimbo dal pappone e dai consigli sbagliati!!
        Complimenti per il tuo meraviglioso blog...quasi quasi dico al mio pediatra di andarselo a vedere! ;-)
        Un abbraccio Daniela

        RispondiElimina
      6. Ciao Daniela!!! grazie per tutti i bellissimi complimenti che mi hai fatto!
        Purtroppo ci sono diverse scuole di pensiero tra i pediatri, e io ad essere sincera sono stata fortunata perchè mi sono trovata sempre bene.
        La prima cosa che mi viene da dirti è: cambia dottore!
        Conosco benissimo tutte le insistenze che ti vengono fatte da tutti, ho fatto sacrifici immensi per allattare i miei bambini, specie con il secondo perchè per suoi problemi di salute non riusciva a ciucciare e ho dovuto tirare il latte per più 5 mesi ogni due-tre ore...insomma sono stata additata come una pazza, ma non mi è importato perchè il mio bimbo è cresciuto benissimo e ha avuto quello di cui aveva bisogno, l'allattamento poi è proseguito naturalmente per oltre un anno! :-)
        Prima di tutto, visto che il tuo bimbo ha sei mesi, inizia a dargli la frutta magari una pera che è già dolce di suo(di stagione!!) frullata con un goccino di limone.
        Se vuoi puoi anche cuocerla a vapore, tagliandola a pezzetti e poi frullandola con un pò di acqua che si deposita sotto il cestellino del cuocivapore!
        Dopo un paio di giorni puoi provare a dargli la pappa del pranzo: brodo vegetale (come descritto qui, senza pomodori e prezzemolo-allergenici vanno inseriti intorno all'anno di età!!)e senza lenticchie, che per carità nel barattolo ci sono anche conservanti!
        Patata, carota e zucchina sono più che sufficienti!
        Dopo una settimana puoi aggiungere una verdura alla volta,sempre di stagione. Ma per i legumi,(quelli secchi da reidratare vanno benissimo) anche se usati per il brodo io aspetterei almeno i 7-8 mesi del bimbo. (almeno il mio pediatra mi ha insegnato così, causano coliche!)
        La prima pappa con brodo-farina di riso, un cucchiaino di olio e un cucchiaino di parmigiano (il più stagionato) va benissimo!
        Non scoraggiarti mai, e se il bimbo dopo aver mangiato vuole anche il tuo latte non rifiutarglielo! :-)
        forza e coraggio!
        fammi sapere come va!
        a presto!
        Laura

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ciao! Innanzitutto volevo farti i complimenti per il blog! Poi, siccome anche io sto tirando il latte x il mio bimbo di 4 mesi, volevo chiederti se il tuo ha avuto problemi a rinunciare al biberon e se si come li avete superati, visto che il mio, dopo aver provato il biberon, della "tetta" non ne vuole più sapere, nonostante prima ne fosse patito!!!
          Grazie e ancora complimenti!

          Elimina
        2. Ciao Adua....oggi inizio lo svezzamento x la mia Greta mi ha detto di iniziare cn patata e carota e ogni giorno aggiungere una verdura cn ultimo il pomodoro....

          Elimina
        3. Il pomodoro va messo dopo 1 anno di età perché potrebbe dare problemi di allergia

          Elimina
      7. Buongiorno Laura! Stamane ho preparato il primo brodino vegetale per il mio piccolo...è lì che bolle in pentola a pressione. Ho seguito alla lettera i tuoi consigli e ho usato solo verdure dell'orto...speriamo che gradisca! Ho un quesito per te...siccome la prossima settimana partiamo per la casa in montagna, come posso organizzarmi con il brodino? ti spiego: le zucchine dell'orto le ho dovute surgelare: pensavo di portarmi il brodo vegetale già fatto e di surgelarlo in montagna (non mi fido a portarlo congelato perchè è più di un'ora di viaggio e fa molto caldo), ma poi ho pensato che facendolo con le zucchine congelate poi non lo posso ricongelare...scusa le ripetizioni...come posso fare? portarmi le verdure e poi cuocerle alla casa in montagna? Ok ma il problema delle zucchine congelate rimane! Aiutooo! Che faccio interrompo la pappa a pranzo a faccio col mio latte? però mi dispiace interrompere per una sciocchezza. Scusami tantissimo per questo papiro, spero vorrai aiutarmi!
        Baci e buona domenica!

        RispondiElimina
      8. Ciao Daniela!
        Potresti trasportare il brodo vegetale appena fatto, lasciato raffreddare e messo nei contenitori in una borsa termica con tanti ghiaccioli, dato che mi scrivi che è poco più di un'ora di viaggio non dovrebbero esserci problemi. Poi puoi congelarlo nella casa in montagna, se c'è il freezer! :-)
        Uhm non ho mai utilizzato verdure già congelate per fare il brodo, ma non credo possano esserci problemi se le cuoci ancora congelate e ricongeli il brodo fatto con queste. (il problema sussiste se le fai scongelare prima di cuocerle per eventuali contaminazioni batteriche)
        Altrimenti portati la pentola a pressione ed eventualmente il brodo lo fai lì, ma magari con zucchine fresche! Non credo che in montagna avrai problemi a trovare delle belle verdure bio! baci! :-)

        RispondiElimina
      9. Grazie mille! allora il giorno prima di partire lo preparo e poi lo congelo su!

        RispondiElimina
      10. La pentola a pressione non va bene, perche' distrugge le proteine delle verdure!......

        RispondiElimina
        Risposte
        1. ciao Anonimo,
          forse hai fatto un pò di confusione, parli di proteine "vegetali" (che per lo più sono contenute nei legumi) o di "vitamine"?
          In tutti e due i casi non si distruggono, tranquillo!
          Da un punto di vista nutrizionale la cottura mediante pentola a pressione è buona cosa perchè le perdite di nutrienti idrosolubili risultano minori rispetto ad altre cotture in umido come ad esempio la bollitura.
          Secondo alcuni studi sembrerebbe che le perdite di vitamina C, tiamina e riboflavina (tra le vitamine che maggiormente risentono dei processi di cottura ) siano inferiori in questo tipo di cottura rispetto ad altre. Non bisogna comunque sottovalutare il fatto che mediante questa tecnica di cottura che impiega temperature più elevate si riducono i tempi con minore alterazione dei composti termolabii e più veloce denaturazione delle proteine (cosa che avviene in tutte le cotture, perchè le catene proteiche vengono scisse negli amminoacidi essenziali cosa che le rende digeribili) e soprattutto degli enzimi che hanno un'azione negativa sui nutrienti (ad esempio enzimi ossidativi).
          Spero di esserti stata utile!
          Laura (e invece tu come ti chiami?)

          Elimina
      11. Che bei ricordi, è ottima questa preparazione e utili i consigli che dai!!! bravissima!!!!

        RispondiElimina
      12. Che bel blog e che bella idea quella di pensare ai più piccini, bravissima!

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ciao Giuliana! grazie! :-) ho pensato che questa rubrica sarebbe stata utile alle neomamme, perchè quando è toccato a me per la prima volta avevo mille dubbi!
          a presto!

          Elimina
      13. Che bello questo blog!!! Sabato anche il mio pulcino mangerà il suo primo brodino e farò tesoro dei tuoi consigli!!! Grazie!!! Elisa

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ciao Elisa! Scusami se ti rispondo solo ora... mi era sfuggito questo commento :( grazie a te! Sono contenta di essere utile ad altre mamme!
          a presto!

          Elimina
      14. Fortuna che ci sei te!!!!! vado subito a preparare il brodino per il mio maschietto .aproposito lui ne ha solo 5 mesi ,che dici potrei iniziare? Vorrei che mi spieghi un po' anche della frutta...succo o frutta cotta passata?grazie mille!sei fantastica !!!!!!!! irina

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ciao Irina!
          prima di iniziare lo svezzamento ti consiglio di parlare sempre con il tuo pediatra! :-)
          per la frutta puoi vedere quihttp://www.bollibollipentolino.com/2012/09/omogeneizzato-di-pera-per-lo.html e qui http://www.bollibollipentolino.com/2011/09/omogeneizzato-di-mela-1.html comunque i succhi industriali te li sconsiglio sono pieni di zuccheri e basta! ;-)
          a presto e grazie per i complimenti!!! :D

          Elimina
        2. Ciao carissima e grazie dei consigli !!!!!!!! non so che farei senza di te !!! Questi trucchi dei vasetti congelati fanno risparmiare tempo..pero che dici della roba riscaldata nel microonde?fa male al bambino?Oppure e meglio a bagnomaria..?grazie !A presto! irina

          Elimina
      15. Ciao Laura, mi unisco al coro di complimenti meritatissimi! Volevo chiederti se è possibile aggiungere al brodo vegetale qualche cucchiaio delle verdure utilizzate( ovviamente schiacciate) e congelare il tutto. Ti ringrazio.
        Rossella

        RispondiElimina
        Risposte
        1. ciao Rossella!
          grazie a te per i complimenti! ;-)
          in genere le verdure usate per preparare il brodo le frullo a parte e le congelo nei contenitori per i cubetti di ghiaccio, così quando servono ho la dose giusta! considera però che queste apportano solo fibre dato che hanno scaricato tutte le vitamine ed i sali minerali nel brodo!
          a presto! :-)
          Laura

          Elimina
      16. sto facendo il primo brodino (carota, patata, zucchina e poco sedano) giusto in questo momento e mi sono detta di cercare un po' in rete; ho trovato il tuo blog e mi piace tantissimo, mi sono iscritta subito; adesso vado a finire il brodino. Ciao, a presto, Ana Maria

        RispondiElimina
      17. Io vorrei fare la crema di mais e tapioca !come faccio?? Tipo brodo con le verdure usate frullate,si mette la cema di mais omogenizato di carne bianca olio e formaggio ?? Cosi

        RispondiElimina
      18. Perche mio bambino ha 5 mesi ed comincio lo svezzamento. Di solito li ho cominciato a fare il brodo con patate carota e zucchine poi li frullo e col brodo li cuocio la pastina piccolina gliela aggiungo alla pappa, olio e formaggio va bene ?? Pero lui mi sa che si stuffa sempre de la stessa cosa la crema di riso non gliela faccio piu di tanto perche è stitico ;( aiuto cosa altro potrei dargli appunto ti ho scritto sopra chiedendoti come fargli la crema di mais e tapioca mi dicono che si puo fare anche col suo latte lui prende solo una aggiunta prima di andare a dormire perche lo allatto io e come ti dicevo mi hanno detto che si puo fare col suo latte ma non lo so come farla cioe se farla col brodo o col latte ??
        Mi potresti aiutare x favore
        Grazieee
        Angy .. Nicolas 5 mesi

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

          Elimina
      19. Ciaooooo! Stupendo blog e splendida ricettina!
        Sono la mamma di una bimba mangiona di 5 mesi eheh e la pediatra ha iniziato a farmi fare lo svezzamento.
        Mi ha detto di preparare la pappa di mais e tapioca col brodo vegetale e lì m'è venuto "il freddo".
        Io ho sempre usato il dado ahahahah ed il pensiero di dover far ogni giorno il brodino un pochino mi terrorizzava (lo so è per la mia cucciola...lo so...), però dopo aver letto la tua ricettina ed aver saputo che si può congelare... (io ho i contenitori avent identici!!! inizialmente tiravo il latte e lo conservavo proprio li :D )mi sento molto risollevata ahhahaha
        però potresti dirmi come si fa ad utilizzare quello congelato?
        so che la domanda sembra banale ma come devo scongelarlo? devo tener il barattolino fuori ed aspettare? ma non si contamina di batteri?
        oppure devo metterlo nel microonde? o come? insomma...panico ahahaha
        grazie mille per l'aiuto e per il tuo splendido blog

        RispondiElimina
      20. Salve, è òa prima volta che scrivo. Inierò la prox settimana lo svezzamento ed ancora non mi sono chiare alcune cose. Una volta fatto il brodo, se lo voglio usare il giorno dopo, non posso metterlo in frigo? Poi, gli do le stesse cose per quanto tempo? Cioè se inizio con il brodo e le verdure...per quanto tempo devo dargli questo? Tutti i giorni? Oppure, con cosa alterno? Speriamo di essere brava... grazie!

        RispondiElimina
      21. Grazie per le dritte sui metodi di cottura che preservano al meglio le sostanze nutritive...
        una domanda:
        del metodo usato per le conserve e le salse fatte in casa che ne pensi?
        Mi riferisco alla bollitura del barattoli per far uscire l'aria
        ...non usando zucchero né sale probabilmente si conserverebbero in sicurezza per 2 o 3 settimane circa, ma per quanto riguarda le vitamine? si preserverebbero comunque come congelando oppure essendoci una bollitura del barattolo con il contenuto già cotto internamente ci sarebbe un'ulteriore depauperamento?
        Grazie cmq per questo tuo blog!Da oggi hai una nuova fan! ^_____^

        RispondiElimina
      22. Mi potrebbe spiegare come fare il passato di verdura?Ho provato a passare quelle che avanzo dal brodo ma non piacciono al bambino. Grazie
        Cordiali saluti

        RispondiElimina
      23. Ciao! Sto iniziando lo svezzamento e siamo in gennaio..ovviamente la pediatra ha consigliato il brodo con patata zucchina e carota..peccato che nessuna è una verdura di stagione! Secondo te cosa poteri metterci? Pensavo a qualcosa tipo zucca, finocchio..perchè in questo periodo ci sono tanti broccoli e affini ma non mi sembra il caso al momento:-)))

        RispondiElimina
      24. volevo chiedere ma come ti sono uscite 4 porzioni usando 1/2L d'acqua? Ho anche io i contenitori Avent Via e facio 180ml di brodo
        Un'altra domanda è vero che non si congela la patata?
        Grazie cmq il tuo blog è bellissimo

        RispondiElimina
      25. Ciao Ewelina ! vengono fuori 3-4 porzioni di brodo da 1,2 litri di acqua e cioè 1200 ml non mezzo litro! ;-)
        Quanto al congelamento delle patate è vero!
        a presto e grazie! :-)
        Laura

        RispondiElimina
      26. Ciao! La mia piccolina ha tre mesi e mezzo ma da una settimana mostra parecchio nervosismo che sembra dovuto alla fame. Io allatto al seno e con mia grande sorpresa la pediatra mi ha suggerito di evitare aggiunte di latte artificiale amputiate di cominciare con un brodino base con riso macinato e mela grattugiata a pranzo...non sarà troppo presto? La mia cucciola pesa già 7,300 kg!

        RispondiElimina
      27. Ottimi consigli...mi piace la tua rubrica..meglio del mio pediatra...che dopo 20 di lavoro quando ti spiega come fare il primo brodino vegetale lo deve leggere su un promoria!!!!monica

        RispondiElimina
      28. Ciao Laura. Grazie innanzi tutto per la ricetta. Il mio bambino ha compiuto sei mesi da circa 10 giorni. Ho iniziato lo svezzamento con la frutta e devo dire che riscosso un gran successo. Dopo qualche giorno ho proseguito con il brodo e crema di riso. Se in un primo momento sembrava incuriosito dalla novità nei giorni successivi ha dimostrato un netto rifiuto piangendo disperato e serrando la bocca. Ho provato anche cambiando tipo di pappa, mais e tapioca e crema multi cereali, ma il ristato non è cambiato. Inevitabilmente sono costretta a dargli il seno e allora tutto torna alla normalità. La frutta continua a gradirla. Tu cosa mi consigli?

        RispondiElimina
      29. Posso chiederti quanti giorni lo mantieni congelato il brodo? È come lo scongeli?

        RispondiElimina
      30. Ciao carissima, sto preparando ira il primo brodino secondo le tue indicazioni, ma mi sono avanzate delle verdure.. posso tagliarle a pezzetti e congelarle x il prossimo brodo o perdono vitamine ecc? Grazie

        RispondiElimina
      31. Ciao io non sono una mamma ma una nonna..ho il mio nipotino che ha 7 mesi vive a Londra qui verdure fresche ce ne sono ben poche tutte cose da supermercato che di fresco non ha nulla.
        Abbiamo iniziato lo svezzamento verso i 5 mesi e mezzo mia filgia aveva fretta al suo solito brucia sempre le tappe.
        Lei la patata normale non gliela vuole dare al bimbo preferisce quella americana,io se era per me gli avrei fatto il brodo solo con carota zucchina e patata come facevo per lei ed il fratello...ma lei al suo solito ha voluto aggiungere la zucca ,gli spinaci oltre alle altre verdure solite...
        Anch'io ho il metodo pentola a pressione da quando ho avuto i miei figli e così sto facendo con il piccolo,volevo chiederti su un litro di acqua quanta verdura metti? Io su internet ho letto 500 gr di verdura..e poi meglio schiacciata o frullata?
        Io ai miei tempi la passavo nel passatutto...il piccolo i primi tempi mangiava volentieri ma da una settimana ha iniziato a fare capricci chiude la bocca dopo 2 cucchiaini e non vuole più mangiare neanche la frutta che gli piaceva tanto,non riesco a capire cosa sia successo..
        Non è di appetito non lo è mai stato però da qualche giorno ha peggiorato.
        E vispo e curioso, non mi chiedere cosa dice il pediatra perché qui non ci sono solo in ospedale per caso gravi..come medico lo segue il medico di base normale e poi c'è un gruppo che aiuta le mamme se hanno delle domande da fare e lo'porti 1 volta al mese dove lo pesano e basta..
        Cosa mi proponi di fare? Io mi sento impotente
        Grazie e complimenti
        Angela

        RispondiElimina
      32. Ciao cara io mi sn trasferita prima che nascesse il bim o in mezzo al nulla campagne e galline... Non so nulla di neonati il mio un giorno beve dal bicchiere l altro giorno nn ne vuole lo metto coricato e do due cucchiai perche e giusto che assaggi faccio omogeneizzati passati a frullatore e colino senza pezzi e rischiaccio nel colino tipo pera e prendo solo cose da bicchiere stile casa d riposo qlli gia preparati viene uguale. HA 4 MESI la pediatra ha visto che sta seduto ha gia due denti ed e troppo forte allora abbiamo cominciato a dir la verita dopo 17 settimane avevo gia dato banana e pera che papa metabolizza meglio io invece no lui digerisce meglio la banana comunque se non si scarica al terzo giorno lui non prende nulla e io non do neppure un cucchiaio. Il suo ritmo é una volta ogni 4 giorni. Il PROBLEMA é che vuole latte prima e dopo la pappa e a volte rigurgita due giorni l ho distratto cn tv. E un francobollo sto bambino appena dorm se m muovo un attimo prima si sveglia ultimamente dorme le sue 9ore d notte e d giorno nn ne vuole sapere e io sn sempre occupata da lui mio marito dice che le altre donne puliscono cucinano io faccio solo il pavimento perche il bambino vuole sgambare giu o pianti dell altro pianeta e altissimo il pupo chiaramente non sta solo a girare e la sua schiena e sorrettissima infatti o sgamba perterra o sgamba nella pancia a me tutta la notte mio marito geloso perso che ho il bambino dice che io.dormo quanto voglio e di sera con lui io bambino sembra un angelo con me un demonio cosa devo fare ho bisogno di andar in bagno tranquillamente almemo una volta al giorno e stare un attimo a meditare perche non dorme mai. Alla.pediatra non frega cresce bene sta bene ok...ma io?

        RispondiElimina
      33. Dimentico se piangeva prima 20 minuti dormiva ora dopo tre ore ancora li che urpa e io devo usare il fon per asciugarlo che e in un bagno di sudore.. Il passeggino ci sta tre secondi...avete consigni... Ora si gira a pancia in giu e dp un po quando non ce la fa o e stufo lo giro...una.donnina di paese mi ha detto di farlo stancare a pancia in giu...ma a 4 mesi e una cattiveria se piange ovvio lo rigiro e impensabile che se non riesce a girar la testa di lato e dopo un po si stanca cop fiatone chi lo lascia in giu a piangere preferisco farlo sgambare con mio marito che dice che l uccido...e lui lo fa girare e pianger cm vuole mah il bello che quando gli va per traverso la saliva non se ne accorge nemmeno

        RispondiElimina

      Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

      Ultimi post: