lunedì 19 novembre 2012

La casetta di panpepato, il tutorial e tutti i trucchi per realizzarla con i bambini

"Ma che strano che cosa vedo
è impossibile no non ci credo,
una casetta di marzapane, 
davanti a noi che abbiamo fame!
Il tetto è dolce biscotto
Non ci credo, mi dai un pizzicotto?
Il comignolo è dolce torrone
di canditi è il gelato il balcone
Le persiane son di cioccolata
ed i muri di panna montata
wafer squisito è la porta
molto meglio di qualsiasi torta!
Ma che strano che cosa vedo
è impossibile no non ci credo,
una casetta di marzapane,
davanti a noi che abbiamo fame!

Dalla finestra cola gelato,
delizia squisita al palato!
il campanello è un dolce budino,
dal gusto sopraffino!
Mai vista una casa più bella
zuccherina come una caramella
Sarà anche una casa incantata
mA è migliore di ogni crostata!
Resistere più non possiamo
e in un boccone ce la divoriamo!
Ma che strano che cosa vedo
è impossibile no non ci credo,
una casetta di marzapane,
davanti a noi che abbiamo fame!"
                                                                da "La casetta nel bosco"


Questa è la canzoncina che cantiamo sempre con i miei bimbi da quando sono piccolini, il loro gioco preferito infatti è giocare ad Hansel e Gretel: io sono la strega cattiva che vuole mangiare i due piccolini persi nel bosco! 
Credo che la casetta di panpepato sia stato il sogno proibito di ognuno di noi quando da bambini ci leggevano la favola di Hansel e Gretel dei fratelli Grimm.
Naturalmente è anche il sogno di piccolapeste che mi chiede di prepararla praticamente una sera si e una no!
Dopo l'ennesima richiesta non ho potuto più tergiversare e così ci siamo messe all'opera.
E' stato divertentissimo e per niente complicato come pensavo, credo proprio che questa sarà la prima di moltissime altre casette!
Per il modello ho preso l'ispirazione da Martha Stewart, seguendo anche il suo consiglio di utilizzare il caramello per incollare i vari pezzi della casetta, per il panpepato ho usato la mia ricetta (stesse dosi) dei pepparkakor.
Le decorazioni invece le ha fatte tutte piccolapeste, è stata bravissima vero? io ho solo rifinito dove serviva, ma per il resto è tutta opera sua!


Ingredienti
per 1 casetta e una cinquantina di biscotti


  • panpepato - per le dosi e gli ingredienti vedi qui
  • glassa reale,  per la ricetta e dose vedi qui
  • zucchero semolato 100 g (per il caramello che serve per incollare i pezzi della casa)
  • zuccherini per decorare: cuoricini rossi di zucchero, perline argentare, perline rosa, palline rosa e bianche.
  • 2 cucchiai di zucchero a velo per terminare
  • modello






Procedimento

Fase 1- preparazione del panpepato
La sera prima preparare l'impasto del pan pepato seguedo le dosi e le istruzioni della ricetta che ho linkato sopra.

Fase 2- preparazione del modello della casetta
Stampare al 100% e tagliare il modello della casetta scaricabile qui. o qui in fondo alla sezione downloads printables



Fase 3- "formatura" e cottura dei pezzi che compongono la casetta
Consiglio di lavorare l'impasto quando è freddo di frigorifero e stenderlo direttamente sulla carta da forno, in modo tale che i pezzi della casetta non si deformino nel passaggio piano da lavoro- teglia.
Stendere una pozione di impasto, direttamente sulla carta da forno, fino ad uno spessore di  mezzo centimetro circa.
Passarlo con tutta la carta su un piano rigido e dritto (ad esempio un tagliere) e metterlo in frigorifero per una decina di minuti.
Nel frattempo accendere il forno ed impostare la temperatura a 180-190°C.


Trascorso il tempo di riposo ritagliare le varie forme della casetta, ricavare anche le finestre e le porte, eliminare gli sfridi ed infornare. Cuocere per 10-15 minuti nella parte centrale del forno, o fino a quando i pezzi non risulteranno dorati. Una volta raffreddati su una gratella, i pezzi dovranno risultare croccanti e non morbidi.
Ripetere le operazioni fino a quando non si sono ottenuti tutti i pezzi: 2 frontali, 2 laterali, due per il tetto e due porticine.

Fase 4: assemblaggio del pezzi per costruire la casetta

Per assemblare la casetta si possono usare due metodi che hanno pro e contro:
a- utilizzando come colla il caramello, preparato semplicemente facendo fondere lo zucchero in una pentola larga.
Pro: veloce, i pezzi si incollano subito.
Contro: pericoloso se ci sono bimbi, dopo un paio di giorni  il caramello si scioglie e compromette la durata della casetta.
b-utilizzando come colla la glassa reale, preparata seguendo questa ricetta aumentando però la quantità di zucchero a velo 200g circa per un albume .
Pro: una volta asciugata dura molto di più rispetto al caramello e "tiene bene" i pezzi (in un ambiente non umido)
Contro: un pò più lunga da preparare,bisogna avere più pazienza per incollare i vari pezzi, mettendo dei barattoli vicino perchè non crolli tutto nel frattempo che la glassa si asciughi.

Io ho usato il metodo a quello del caramello, ma purtroppo dopo 2 giorni la casetta è crollata sia perchè il caramello si è sciolto, sia perchè qui da me per ora il clima è caldo e umido e quindi si è ammorbidito anche il biscotto :-(

Preparare il caramello:
Mettere lo zucchero in una pentola a fondo spesso e abbastanza larga da poterci infilare i pezzi della casetta in un secondo tempo.
Fare fondere a fuoco lento senza girare, ma muovendo semplicemente la pentola, fino a quando lo zucchero non si è liquefatto. Controllare la temperatura che dovrà arrivare a 150°C (cottura gran cassè), quindi togliere la pentola dal fuoco.
Procedere velocemente prima che il caramello si solidifichi alla costruzione della casetta: prendere prima un pezzo laterale, immergere (di poco) un lato nel caramello e incollare subito sul pezzo frontale (quello a forma di pentagono). Tenere premuto per qualche secondo e prendere l'altro pezzo laterale e ripetere l'operazione.

Con un bastoncino (ho usato quelli di legno per fare i ghiaccioli) passare il caramello sulle due estremità laterali e chiudere con l'ultimo pezzo della casa.
Incollare il tetto con lo stesso metodo.
Lasciare solidificare per un paio di minuti, ora la casetta è pronta per essere decorata!

Se si vuole utilizzare la glassa reale invece, raddoppiare le dosi di glassa reale (indicata sopra) e seguire qui le istruzioni nel video.


Fase 4: decorazione
questa è la fase più divertente, ho lasciato fare tutto a piccolapeste!
Abbiamo preparato la glassa reale, e per le decorazioni abbiamo utilizzato, al posto della classica sac à poche,  una penna davvero magica e comodissima della tescoma. E' comodissima soprattutto per far decorare ai bambini, per i quali è difficile maneggiare la sac à poche, infatti è come scrivere con una penna e le decorazioni vengono fuori precisissime, basta premere leggermente il tubo di silicone.  Ho dovuto contendermela con mia figlia O.o e alla fine ha vinto lei! :D


Lasciate spazio alla fantasia e giocate con la glassa e confetti di zucchero!


Con dei cristalli di zucchero abbiamo simulato il ghiaccio, spargendolo sulle finestre e sulle pareti della casetta. Terminare con una spolverata di zucchero a velo per simulare la neve.




 Le stecche di cannella simulano dei ciocchi di legna.







Questa è stata la nostra prima casetta, io mi sono divertita come una bambina e piccolapeste ha realizzato il suo sogno (parole sue!), inoltre l'ho impegnata per un pomeriggio intero!
Nella prossima faremo prima incetta di caramelle, bastoncini di zucchero e soldini di cioccolato! Per altre ispirazioni potete visionare la mia board su Pinterest dedicata al Natale!


50 commenti:

  1. che brava che sei amica.....anche io la faccio ogni natale ma sono molto più prigrona e compero quella già preparata e solo da assemblare nei grandi magazzini di una nota azienda svedese di mobili!!!!
    bravissima cara!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai aperto un mondo! Non sapevo che esistessero kit già pronti da montare!! La prossima volta che ci vado, ne prendo uno! ;-)

      Elimina
  2. questa casetta è da sballo!!!
    quanta pazienza! bravissima!!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria! :-) Il lavoro di pazienza per la decorazione l'ha fatto tutto la piccola! ;-)

      Elimina
  3. Troppo carina...sei davvero brava! farò un giretto nel tuo blog :)

    RispondiElimina
  4. Bellissima, mia figlia impazzirebbe, chissà
    se ne avrò mai il tempo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giuliana! Alla fine non è complicato, mi sono divisa il lavoro in più giorni, e l'operazione di montaggio è proprio veloce! :-)

      Elimina
  5. Carissima me è meravigliosa! Avevo visto qualche anticipazione su fb e il risultato ha superato le aspettative.. un incanto! noi la facciamo spesso.. non ogni anno per mancanza di tempo ma ci dilettiamo anche noi con le casette di ogni sorta.. preparazione lunga e laboriosa ma il risultato è sorprendente! complimenti:** un abbraccio grande grande e buon inizio settimana:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Simona! :-) :-) è stato bello soprattutto vedere la meraviglia negli occhi della piccolapeste! ;-) un bacio!

      Elimina
  6. e' davvero un amore!!!prestissimo provero' a realizzarla con i miei cuccioli!!thank you

    RispondiElimina
  7. Avete fatto un lavoro splendido! E poi le decorazioni di piccolapeste sono fenomenali! Bravissime tutt'e due! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Vale! :-) la piccoletta sta diventando proprio brava! un bacio!

      Elimina
  8. sembra veramente la casetta delle favole.. a me ricorda quasi Hanzel e Gretel (si scriverà cosi?? boh)... anche se la loro era fatta di dolci caramelle ecc... una casetta da favola insomma :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Debora! si si l'intento era quello di fare la casetta di panpepato di Hansel e Gretel ma senza caramelle! La prossima sarà migliore! :D

      Elimina
  9. Sei un portento, non credo di riuscire a realizzare una casa del genere, magari uno sgabuzzino con un lato sbilenco e un altro mancante, però mi hai dato un grandissimo spunto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha no dai! Ti giuro che sembra difficile ma non lo è! provare per credere! :-)

      Elimina
  10. Favolosa questa casetta! Credevo fosse impossibile da fare, invece mi tenti...Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Manu! niente è impossibile! :-) basta solo un pò di buona volontà e tanto tantissimo zucchero per la glassa! :D :D

      Elimina
  11. Bellissima, complimenti!
    Io non avrei tutta questa pazienza, sono troppo sbrigativa....
    però mi piace ammirare i capolavori degli altri!
    Un bacione e felice settimana.
    Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Stefy! :D ti dirò anche io sono sbrigativa ma ogni tanto è bene esercitare la pazienza anche in queste cose! :D un bacione anche a te!

      Elimina
    2. purtroppo la pazienza devo esercitarla in altre cose... tipo quando i bimbi litigano.... ma in cucina, se voglio la tiro fuori....

      Elimina
  12. Complimenti davvero a te e a piccolapeste, siete state bravissime! Mi sarebbe sempre piaciuto fare la casetta per Natale, ma pensavo fosse una cosa super complicata, invece tu l'hai resa semplice! Mi dispiace che sia crollata :-/ un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Chiaretta! Io l'ho sognata da quando ero piccola e leggevo il mio libro di favole! Non è complicata da fare! :-) un bacione a te!

      Elimina
  13. Risposte
    1. vai vai! ora voglio vedere la tua con quei pupazzi di neve stupendissimi! :D :D

      Elimina
  14. non potevi fare un post migliore! fantastico! grazieeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Serena! ci ho messo meno tempo a fare la casetta che a scrivere questo post! ;-)

      Elimina
  15. Ciao, passa a trovarmi.. ti ho lasciato un regalo! http://primipassiincucina.blogspot.it/
    Veramente splendida questa casetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Marinuccia, stasera passo a vedere! ;-)

      Elimina
  16. wooow! quasi quasi quest'anno mi cimento!

    RispondiElimina
  17. E io continuo a dire che sei troppo avanti è splendida, golossima e vera!!!!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Ely!! siiii è vera, anzi verissima!!! :) :)

      Elimina
  18. STU-PEN-DA!!!! Bravissima hai avuto le mani d'oro!!! :-) Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!! io ho solo montato, le opere di abbellimento sono tutte della piccola aiutante di babbo natale! ;-) baci a te!

      Elimina
  19. E' un capolavoro, per riuscire a replicarla dovrei chiamare degli aitanti muratori bergamaschi!
    Complimenti davvero :)
    Un abbraccio
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sonia! Tu sei bravissima, non hai bisogno di aitanti muratori ma solo di una piccola aiutante di Babbo Natale! ;-) vedrai come si divertirà la tua piccola! un bacio e di nuovo bentornata! :)

      Elimina
  20. SPLENDIDA! pensa tu hai fatto il "progettino" io ho le formine già ha forma di casa e l'anno scorso per assemblarle le ho rotte tutte alla fine avevo la biscottiera piena di pezzi di case :(!!! Forse proverò anche io ad unirle come hai fatto tu con il caramello :D!
    E' davvero il sogno di tutti avere una casa di Marzapane e tu sei stata bravissima a realizzarlo per la tua piccola peste un bacione smack ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si mi ricordo del crollo della casetta dell'anno scorso!! che peccato! :-( non demordere!! E' troppo divertente costruirne una! Un bacione e grazie! ♥♥♥

      Elimina
  21. Ciao Laura
    che meraviglia e che pazienza! Io credo neanche il comignolo ... solo per fare quella svedese ho dovuto ricorrere alla precisione di mio marito
    complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha no mio marito non si metterebbe mai a fare una cosa del genere! Però apprezza molto il lavoro finito! ;-)

      Elimina
  22. Ma complimenti ragazze
    è davvero quella delle favole...Una vera magia la vostra casetta
    Oh scusa sto scrivendo al plurale ...ma avendo collaborato anche la piccola mi sembra più che giusto menzionarla ahahahah
    Anche io e Rosa l'abbiamo preparata lo scorso Natale
    certo non era così bella ma mi ricordo quanto si sono divertiti a mangiare tutto come Hansel e Gretel
    Una spiegazione super dettagliata Laura ...mi hai fatto venire proprio voglia di rifarla
    BRAVISSIMA
    e BRAVISSIMA la tua dolce collaboratrice
    Un bacione ad entrambe!!!!
    Ma anche al piccoletto di casa!!!!Non sia mai dimenticarlo ahahah


    E ragazza ho letto...sa davvero di famiglia!!!!!

    RispondiElimina
  23. Troppo, troppo bella!!! Hai fatto un capolavoro tesoro e l' aiuto di piccola peste credo sia stato fondamentale!!! Immagino quanto vi siate divertite e tutto il post è una favola incantata...da non andarsene più da qui!! Un bacione cara e bravissima!

    RispondiElimina
  24. Laura, la tua casetta è meravigiosa. Una delle più belle in circolazione. Chissà che bello prepararla coi bambini. Brava e le foto sono veramente speciali.

    RispondiElimina
  25. Ciao, ma che bello qui!! Non conoscevo il tuo blog ma mi unisco subito ai lettori :)
    Complimenti per questa casetta..è semplicemente MERAVIGLIOSA!

    RispondiElimina
  26. Laura,mi sono innamorata della tua casetta e pensavo di provare a costruirla per il compleanno del mio ometto Angelo che compie 6 anni la vigilia di Natale.
    E troppo bella e troppo difficile!!!! Ci devo riuscireeeeeeee!!!!!Ti faro` sapere...... bacioni e grazie
    Gio`

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: