mercoledì 7 dicembre 2011

Decorazione dei biscotti con la glassa reale


Come promesso, oggi vi faccio vedere come piccolapeste ed io ci siamo divertite a decorare i pepparkakor con la glassa reale. 
Esistono due tipi di glasse: quella "all'acqua" e quella "reale".
La prima è la più semplice da realizzare e si utilizza sia per velare i biscotti sia per realizzare le decorazioni  (ed è quella che ho sempre fatto io fino ad ora). Come si prepara? basta mescolare in una ciotola lo zucchero a velo setacciato con acqua che si aggiunge un cucchiaino alla volta fino a quando
non si raggiunge una consistenza densa. Naturalmente è possibile colorarla.
La glassa reale è tutta un'altra cosa. E si prepara con lo zucchero a velo e gli albumi.
Apriamo una parentesi: Sinceramente non l'avevo mai fatta perchè io e le uova crude non andiamo molto d'accordo. Ecco lo confesso: sono una maniaca per queste cose... mea culpa! Ho fatto ricerche in internet per vedere se si poteva in qualche modo pastorizzare gli albumi prima di preparare la glassa. Mi sono trovata davanti ad un bivio: o comprare gli albumi pastorizzati nel bric di tetrapak o usare gli albumi come natura li offre, ho scelto la seconda via, tanto le uova che compro provengono da un allevamento controllato e certificato... Se conoscete un metodo fatevi avanti! :)
Ora che abbiamo scoperto gli altarini, chiudiamo la parentesi!
Ok, dicevo la glassa reale...  come si prepara? In pratica per avere la dose giusta di zucchero basta moltiplicare per 5 il peso dell'albume. Ho letto anche che qualcuno utilizza il cremor di tartaro per dar forza all'albume, questa cosa è chimicamente giusta, infatti gli albumi hanno un pH alcalino, aggiungendo il cremore di tartaro che è un sale acido (tartrato acido di potassio) non si fa altro che portare il pH a neutralità, rendendo più stabile la schiuma. La stessa cosa si ottiene utilizzando ad esempio del succo di limone.
Ecco la ricetta che ho seguito io, con queste dosi ho riempito una sac à poche e me n'è rimasta molta:

Ingredienti
  • 1 albume (30 g)
  • 150 g zucchero a velo
  • qualche goccia di succo di limone

Procedimento:
Mettere l'albume in una ciotola ben sgrassata e incominciare a montare con le fruste elettriche, quando è diventato schiumoso aggiungere lo zucchero e dopo un pò qualche goccia di succo di limone. Continuare a montare per almeno 5 munuti. Se la glassa non vi sembra della giusta consistenza aggiungere altro zucchero a velo. Versare subito in una sac a poche e chiuderla bene. Io ho usato la sàc a poche monouso della tescoma perchè ha la particolarità di poter tagliare il beccuccio delle dimensioni che si vuole.  E' possibile usare anche i cornetti fatti con la carta forno o le siringhe da pasticciere.
E' possibile colorare la glassa utilizzando il cacao amaro (per il colore marrone) o una puntina di zafferano (per il colore giallo)  o se volete potete utilizzare del colorante alimentare (credo che sia preferibile quello in polvere). La cuochina ci suggerisce di evitare quelli in polvere e preferire quelli in pasta perchè quelli in polvere rischiano di lasciare dei granellini fastidiosi mentre la pasta si dosa meglio ed essendo liscia non lascia "residui". (grazie Veru! :D )


Per decorare : le parole d'ordine sono divertimento e fantasia!
La glassa si può applicare con un pennellino, con la sac à poche o con il cornetto di carta disegnando delle linee sottili, ghirigori o pallini. Sulla glassa ancora morbida si possono disporre perline di zucchero, scagliette di cioccolato, canditi, cocco, insomma tutto quello che la fantasia vi detta!
Noi abbiamo utilizzato palline argentate e zuccherini a forma di stelline colorate!


Piccolapeste si è diverita tantissimo, e sorpresa delle sorpese, dopo averla lasciata sola un attimo in cucina, l'ho beccata ( e fotografata!) stile Goonies a spararsi la glassa direttamente in bocca! :) (chi se lo ricorda il film? e la famosa scena del bambino che si spruzzava in bocca la panna dicendo che era depresso? da morire dal ridere!)


Far asciugare per bene la glassa prima di maneggiare i biscotti! Io li ho lasciati asciugare tutta la notte, purtroppo però mio marito non ha capito  e con le sue manine delicate nello spostare i biscotti li ha fatti appiccicare tutti fra di loro... ARGGG!!



Qui ci sono gli alberelli e le stelline-fiocco di neve:



Qui i cuoricini:



Impacchettati per benino sono dei regalini perfetti per natale!

A domani con il calendario dell'avvento eco-chic! :)

23 commenti:

  1. Complimenti Laura ..anche alla tua piccola cuoca!
    delle decorazioni veramente belle e allegre in linea con lo spirito di festa!!!
    Quanto mi piacciono!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Sono deliziosi!!
    Complimenti a te e alle piccole manine di Piccolapeste! :)

    RispondiElimina
  3. Stupendo lavoretto, e complimenti alla piccola peste una vera artista....
    Interessante la tua ricerca sulla glassa reale, non sapevo che l'albume fosse basico, pensavo avesse un pH neutro.
    baci

    RispondiElimina
  4. ma bolli bolli io ci ho provato ieri e ho fallito miseramente :-( quel cosino che usi e una sac a poche apposita? io non ce l'ho :-( UFFFAAA che belli che sono i tuoi! complimenti!

    RispondiElimina
  5. ho biscottato anch'io oggi..ma i tuoi son stupendiiiiii

    RispondiElimina
  6. La tua bambina è un vero amore!!! Bellissima e quelle manine sono da mordere!!! I biscotti anche sono una vera delizia e immagino quanto vi sarete divertite a prepararli insieme!!! Potresti partecipare con questa ricetta al mio contest perchè la vedo proprio adatta!!! Un bacione tesoro e buona festa!!!

    RispondiElimina
  7. Sai che queste foto infondono tantissima tenerezza!?!?! Deve essere stato davvero un momento un po' magico! :)

    Sono bellissimi e W il Natale!

    Un abbraccio e Buon 8 Dicembre! :)

    Francesca (www.singerfood.com)

    RispondiElimina
  8. Bellissimi come al solito :D

    Non sapevo si potesse colorare la glassa con lo zafferano, ho sempre utilizzato i coloranti alimentari e ti consiglio, se posso, di evitare quelli in polvere e preferire quelli in pasta perchè quelli in polvere rischiano di lasciare dei granellini fastidiosi mentre la pasta si dosa meglio ed essendo liscia non lascia "residui".

    Buon 8 Dicembre! :D

    RispondiElimina
  9. Laura questo post è interessantissimo!
    Mi stampo tutto :-)
    Ma quento è bella la foto della tua piccola che si mangia la glassa direttamente dal conetto!!!
    Un bacione e buona festa dell'Immacolata

    RispondiElimina
  10. Buon 8 dicembre a tutte!
    @Renata: è facilissimo! :) fai provare ai tuoi bimbi, vedrai quanto si divertiranno con la sac à poche! un bacione!
    @Assunta: grazie :)
    @Giulia-love at first bite: con che cosa hai fallito? con la glassa o i biscotti? se per la glassa devi montare gli albumi e lo zucchero almeno per 5-6 minuti. Aggiungi zucchero fino a quando la glassa non ti sembra bella densa! La sac à poche che uso io è della tescoma, la puoi comprare anche on line, è per tutto, non è proprio per la glassa, solo che puoi tagliare il beccuccio del diametro che vuoi. Una volta ho usato una siringa la 15 mL(si si quella per le iniezioni!) senza ago naturalmente e il risultato è stato buono! L'unica seccatura che devi stare sempre li a riempire! Altrimenti ci sono le sac à poche adatte allo scopo! fammi sapere :) un bacione!
    @Elena: :) grazie!! eheh ho scoperto anche che più le uova invecchiano più il pH diventa basico, arriva anche a 9 :)
    @Tina: è divertente biscottare con i bimbi eh? ^-^ un bacione :)
    @Patrizia: grazie :) mi ero dimenticata del tuo contest! me sbadata!! grazie di avermelo ricordato, più tardi passo a prendere il banner! ;)
    @Francesca-Singer food: :) è vero è divertente pasticciare in cucina con i bimbi che ci vogliono stare ;) un bacione!!
    @veru: grazie! io lo zafferano e anche la curcuma li uso spesso per colorare. Evito di usare i coloranti alimentari, grazie per la dritta ora correggo subito! ;)
    un bacione!

    RispondiElimina
  11. :) grazie Mariangela!!un bacione e buona festa anche a te!

    RispondiElimina
  12. Bellissimi i tuoi biscotti e le tue decorazioni!!li devo fare anche io in questi giorni!, prenderò spunto sicuramemte:)

    RispondiElimina
  13. Ciao
    anche io ho il tuo stesso problema con l'albume per la glassa reale. Non mi fido. Per questo motivo avevo sempre lasciato perdere e invece ieri dovevo glassare il pan di zenzero e ho provato per la prima volta la glassa in polvere della Decora. E mi son divertita da matti:)
    Le foto con la bimba son bellissime e i biscotti altrettanto. Fanno venire voglia di casa piena di bimbi e caminetto acceso e con questo post si respira davvero l'aria del Natale.

    RispondiElimina
  14. @Suzy: :) grazie!!
    @Vera: ma dai?? esiste una glassa in polvere? grazieeeeeee!!! :D domani se non la trovo nei negozi la ordino on-line e me ne faccio una bella scorta! Con i bambini il natale è più bello! Si ma io mi fermo a 2! ehehe! Peccato che qui non ho il caminetto, l'ho sempre avuto e mi manca tantissimo!
    Ancora grazie per la dritta! :)

    RispondiElimina
  15. Ma che brava la tua piccola aiutante :) Io oggi con una tazzina di glassa sono stata capace di imbrattare mezza cucina. La prossima volta te la chiedo in prestito. Adoro i pepparkakor, troppo buoni per farli solo a Natale ^__^
    Per fare la glassa non li ho mai montati a neve gli albumi, li sbatto semplicemente con la forchetta insieme ad un goccio di succo di limone e aggiungo lo zucchero a velo. Per evitare l'albume crudo puoi anche usare le meringhe polverizzate. Trovi qui la spiegazione :) Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  16. La cosa più bella di questo post è vedere la collaborazione con la tua bimba, non vedo l'ora di diventare mamma per condividere con i miei figli questi mommenti di gioia!
    E poi ovviamente la tua ricetta è utilissima!
    Ma lo sai che non conoscevo il tuo blog? Come ho fatto a perderlo??? Da oggi non mi scappi più!
    Un kiss
    Elsa

    RispondiElimina
  17. Aspetto che la mia bimba cresca per pasticciare in cucina con lei, bellissimi questi biscotti! nel mio blog ho proposto una raccolta, "Natale ... e dintorni". Ti va di partecipare con le tue ricette? mi farebbe molto piacere. Ecco il link: http://lacucinadilisa.blogspot.com/2011/12/natale-e-dintorni.html
    Grazie!

    RispondiElimina
  18. Ciao ma che bei biscotti! Complimenti per il blog!
    Da oggi ti seguiamo anche noi e ti aspettiamo al nostro contest!

    RispondiElimina
  19. Aaaa ecco le decorazioni! Sono bellissime! Carina piccolapeste! ahahah i Goonies l'hanno fatto proprio sabato scorso, è troppo bello questo film! I biscotti li ho fatti ieri, ma le tue decorazioni sono molto più belle! ;-)

    RispondiElimina
  20. @Federica: eheheh te la presto quando vuoi... però mi sa che poi la glassa te la trovi in posti dove non penseresti mai neanche lontanamente (... anche appiccicata alla tv per esempio...) è vero i pepparkakor sono buoni sempre! :) grazie per la dritta della meringa sbriciolata, la prossima volta ci provo! un bacione!
    @Elly: ciao! benvenuta su bollibollipentolino! :D
    la mia bimba si diverte più di me quando si tratta di pasticciare in cucina! ;)
    @Lisa: ehehe vedrai quando crescerà non vorrà fare altro che "aiutarti" in cucina! :) grazie per l'invito appena ho 2 secondi in più passo da te a prelevare il banner!
    @Nanni e Lolly: :) benvenuti! cercherò di partecipare al vostro contest!
    @Chiaretta: :D grazie!! mannaggia io il film me lo sono perso :(( peccato! dai... sicuramente anche le tue decorazioni sono belle! ;)

    RispondiElimina
  21. Belle le manine di Piccola Peste all'opera!!! Già segue le tue orme!!! ;D

    RispondiElimina
  22. MA quanto siete BRAVE! Piccolapeste è una amore con le sue ditine cicciottose ^_^!
    smack

    RispondiElimina
  23. Ti sono venuti veramente splendidamente......................

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: