venerdì 15 giugno 2012

Svezzamento: fili d'angelo alla marinara

Oggi per la rubrica svezzamento, vi propongo un piattino molto semplice e che il mio bimbo apprezza molto! Gli spaghettini conditi con una specie di sugo di pesce! Io ho potuto introdurre il  pomodoro solo dopo l'anno perchè lo gnucco ha diversi problemi di allergie, ma da quando il signorino l'ha assaggiato non vuole mangiare altro! :-)
Eh già, perchè arriva un momento che anche i mangioni come lui attraversano un periodo "monopappa". Quello che fino a ieri mangiava con piacere ora lo rifiuta con determinazione... e non c'è niente da fare! Non riesco neppure a farglielo assaggiare!
Dovreste vedere che tipetto! Quando mi avvicino con il piatto, si affaccia dal seggiolone per sbirciare, se è di suo gradimento bene... altrimenti iniza ad urlare no! no! e a scuotere la testa da una parte all'altra...avete capito con chi ho a che fare?? O_o'
Comunque ho letto da qualche parte che questo comportamento è conosciuto come "monofagia", ed è dovuto al fatto che i piccoli cominciano ad esprimere le loro preferenze (in maniera esagerata aggiungerei!). Ok! Ma cosa bisogna fare? I piccoli non vanno contrastati ma
bisogna cercare di raggiungere un giusto compromesso... come ho fatto in questo caso, nascondendo il pesce con il sughetto che gli piace molto!
Per la preparazione di questo piatto basta semplicemente mischiare un paio di cucchiai di sugo di pomodoro con una porzione di pesce che può essere il merluzzo, la sogliola o ad esempio l'orata (o un barattolino di omogeneizzato home made). E' un piatto unico, se invece si utilizza meno omogeneizzato diventa un primo.



Ingredienti 




per una pappa- piatto unico

  • 50g di filetto di pesce (platessa, sogliola, merluzzo o orata) o un vasetto di omogeneizzato 
  • 2-3 cucchiai di salsa fatta con il pomodoro fresco
  • 2 cucchiai di fili d'angelo
  • 1 ciuffetto di prezzemolo*
  • 1 cucchiaino di olio EVO







Procedimento
Cuocere a vapore il pesce (va benissimo anche quello surgelato) insieme al ciuffetto di prezzemolo ben lavato.
Eliminare le eventuali spine e frullarlo o schiacciarlo bene con una forchetta.
In altenativa utilizzare un vasetto di omogeneizzato di pesce home made scongelato (o al microonde o a bagnomaria).




Aggiungere la salsa di pomodoro**, nel frattempo cuocere la pastina e condirla con questa salsina. Terminare con un cucchiaino di olio EVO.


Note:
*prezzemolo: come il pomodoro va inserito dopo l'anno perchè è molto allergenico
**Salsa di pomodoro:
Ora che il pomodoro è di stagione, ne approfitto e ne compro sempre in più, così quando faccio il sugo, ne congelo varie porzioni direttamente nei barattolini di vetro o nei contenitori del ghiaccio, in modo tale da averne sempre a disposizione!
Come si fa?
Lavare bene i pomodori, tagliarli in quarti, metterli in una pentola con qualche foglia di basilico ed incoperchiare. Quando si saranno disfatti passarli con il passaverdure, quindi continuare la cottura fino a quando non si otterrà una salsa densa. Solo alla fine aggiungere l'olio EVO e per i grandi il sale.












Nelle foto: cucchiaino in silicone, linea bambini Tescoma

5 commenti:

  1. Wow mi hai dato una grandissima idea! Lo proverò anche io visto che il mio piccolino prima lo mangiava e adesso il pesce non lo vuole proprio più! Ti farò sapere! Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti dato un'idea! :-) baci!

      Elimina
  2. E te credo che gli piacciono, me li magerei volentieri pure io :-)

    RispondiElimina
  3. Mi piace tantissimo questa la ricetta la voglio provare ala mia bimba che ha 1 anno ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: