lunedì 26 marzo 2012

Ciambella di ricotta e yogurt all'arancia


Forse voi non ci credereste mai ma... questa è la mia prima ciambella! Ebbene si... lo confesso: fino a qualche giorno fa non avevo lo stampo per fare la ciambella! E' scandaloso lo so...ma  chissà perchè quando vado nei negozi di articoli per la cucina mi "perdo" e mi butto su altro... dimenticandomi degli stampi "basilari" che non dovrebbero mancare mai... specie nella cucina di una mamma food-blogger! ;)
Galeotta fu la ciambellona di Ely di un paio di settimane fa: è stato amore a prima vista! ahahah :-D (ok metto troppe emoticon...) Così visto che in settimana ho battutto a tappeto, quasi palmo a palmo, tutti i negozi della città per trovare lo stampo per la pastiera (ma di questo ve ne parlerò presto!), quando mi sono trovata fra le mani lo stampo per la ciambella non ci ho pensato su due volte e l'ho comprato (vabeh insieme a un aggeggio per fare gli hamburger, due teglie per la pizza e tanti stampi per la pastiera di diametri diversi! *_* ok, dopo questo mio marito mi sequestrerà la carta di credito...)
Ritornando alla ciambella, alla fine ho modificato totalmente la ricetta di Ely, lasciando come comune denominatore la ricotta!

Dentro c'è di tutto e di più: lo yogurt, il succo d'arancia e l'acqua di fiori d'arancio. Il risultato è fantastico, morbido morbido, umido al punto giusto con un profumo di fiori d'arancio che anticipa la pastiera e che per me è sinonimo di primavera e belle giornate!
Ecco la ricetta:

Ingredienti per uno stampo
a ciambella 28 cm


  • 390g farina 00
  • 250g ricotta di mucca
  • 125g yogurt
  • 220g zucchero
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 100g olio di semi di girasole BIO               
  • 2 uova
  • scorza e succo di 1 arancia BIO
  • 1 fiala di acqua di fiori di arancio
  • granella di zucchero





Procedimento
Imburrare (o passare dell'olio di semi ) ed infarinare una tortiera a forma di ciambella preferibilmente a cerniera con il bordo sganciabile (io ho utilizzato quella tescoma). Accendere il forno a 180°C.
Sbattere le uova e lo zucchero in una ciotola. Aggiungere la ricotta, lo yogurt, l'acqua di fiori d'arancio, la scorza grattugiata  dell'arancia e lavorare bene fino ad ottenere una crema. Aggiungere l'olio di semi, il succo dell'arancia e continuare a lavorare. Incorporare quindi la farina setacciata con il lievito ed amalgamare il tutto con cura servendovi di una frusta fino ad ottenere un impasto dalla consistenza liscia e morbida.
Versare il composto nello stampo, distribuire sulla superficie la granella di zucchero ed infornare. 


Cuocere per 45-50 minuti (io nel forno a gas), fare eventualmente la prova dello stecchino.
Sfornare la torta, lasciarla raffreddare su una gratella, quindi spolverare con zucchero a velo e servire.


E' ottima anche tiepida.






42 commenti:

  1. Anch'io da poco ho lo stampo e posso finalmente apprezzare la bellezza di una ciambella...la musicalità del nome stesso ....l'idea di buono e di gustoso che solo a vederla viene in mente!!!!!!!!Complimenti cara Laura!!!!!!!!!!!!
    Ottima ricetta..la segno...
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Renata!! Anche io associo la ciambella all'idea di buono e di semplice!
      baci! :)

      Elimina
  2. Che buona!!!!!!!!!!! Io lo uso spessissimo lo stampo da ciambella, ci preparo pure cose che con le ciambelle non c'azzeccano niente. In compenso però non c'ho lo stampo da pastiera e tocca che mi arrangio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una goduria!!! io l'ho presa anche per prepararci il riso e la pasta al forno!! :D Eh eh eh lo stampo da pastiera è importante... se mi presento a casa con una pastiera che non sta nel suo "ruoto" è possibile che mio padre (che è un purista) non mi faccia entrare!!! ahaha... scherzo!... forse! -.-' :D

      Elimina
  3. La ciambella è una dei formati di torta che mi piace di più per la colazione.... E mi da tanta soddisfazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho sempre ammirata ma non ho mai preso lo stampo anche per ragioni di spazio... ancora un pò e i mobili della mia piccola cucina esplodono! :D Hai ragione, da proprio soddisfazione! :D

      Elimina
  4. Superba, ha un bellissimo aspetto, brava.
    Mandi

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che bontà! QUesto ciambellone dev'essere delizioso! Così soffice, morbido, profumato...una vera delizia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :D E' vero cara Claudia è proprio buono! e poi non è neanche troppo grasso! ;)

      Elimina
  6. anch'io ho adottato la ciambella con la ricotta ! Ma in questo periodo sono molto Muffin, ho una colezione di pirottini da "paura"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) io ho superato la fase da "mania acuta"! Anche io ho una collezione di pirottini niente male... solo che voglio assolutamente quelli scuri a forma di tulipano!! :D

      Elimina
    2. stasera plum-cake di carota (alla brasiliana ma chère) con sopra una glassa leggera al cacao :-)

      Elimina
  7. Buona questa ciambella.
    Se ti va passa per un saluto
    Ciao

    RispondiElimina
  8. buonissima la ciambella! con la ricotta e il gusto di arancia...un gusto che mi piace molto!

    RispondiElimina
  9. Io di stampi a ciambella ne ho più di uno ma li uso pochissimo, mi mettono soggezione! Ho lo spettro della cimabella di mamma che mi perseguita, non mi viene mai alta e gonfia come la sua!!! E allora evito il buco :)) La torta con al rictta nell'impasto è davvero sofficissima; deliziosa la tua al profumo d'arancia. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora tu hai lo stesso mio problema! Io invece non mi cimento nè nella torta di mele nè nello studel perchè so già che non riuscirò mai ad ottenere risultati come quelli di mia mamma! un bacione!!!

      Elimina
  10. SOLO A GUADARLA E' TUTTO UN PROGRAMMA!!!SUPER SOFFICE E PROFUMATA!

    RispondiElimina
  11. Fantastica questa ciambella!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Arianna! mia figlia l'ha apprezzata tantissimo! :)

      Elimina
  12. Bellissima questa variante!!!! E mi sa che la provo oggi per merenda sai? Penso di avere tutto!!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely!!!questa volta sono io la tentatrice! ;) un bacione!

      Elimina
  13. Ahahahahaha! Anche tu affetta da sindrome da acquisto compulsivo di attrezzi da cucina???!!! Bellissima come sempre la tua ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah anche tu??? è che ho avuto una brava maestra! Io non ho nulla in confronto al tesoro che colleziona mia mamma!!! ;) bacioni!

      Elimina
  14. Mi piace tanto, soprattutto il succo dell'arancia nell'impasto! Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie Marina! Il succo d'arancia contribuisce ad ottenere un effetto finale morbido e umido al punto giusto!

      Elimina
  15. Oddio che bontà, dev'essere morbidissimo e con il fantastico profumino dell'arancia!! :P Comunque mi hai fatto morire dal ridere.. ma quante teglie hai comprato?? Ahahahah Ma sai che piacciono anche a me? Le adoro, le comprerei tutte! Ma mio marito mi ammazzerebbe :-/ Però ahi ahi ahi Come faceva a mancare lo stampo per il ciambellone nella tua cucina?? ihihi bacioniii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dirla tutta in una confezione di stampi per pastiera ci sono tipo 5 teglie di misure dalla più grande alla più piccola... ecco ne ho presi DUE pacchi (che non si sa mai se non dovessi trovane più...ahahaha!!)
      Quanto allo stampo della ciambella... lo so... ora vado dietro la lavagna in ginocchio sui ceci per questa gravissima mancanza! ;)bacioni!

      Elimina
  16. MA?!?!? come non avevi uno stampo per ciambella?!?!?! hahahaha mi hai fatto morire dal ridere con tutti gli stampi che hai ne hai comprati degli altri ajajaja?!?!?!? Comunque hai fatto bene a comprarlo almeno hai potuto sfornare questa delizia!!!! smack!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NOOOOOO -.-' non ce l'avevo!!!! e sai quanti ne vorrei ancora??? Ahahahah!!! ;) un bacione!!!

      Elimina
  17. ciao laura sono maria giuseppina, una compagna di liceo di tuo fratello corrado... mi sono imbattuta per caso del tuo bellissimo blog, mentre cercavo ricette su internet..complimenti davvero!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao!!!!! mi ricordo di te!!!! quanti anni sono passati dai tempi del liceo? meglio non contarli va... :D guarda le coincidenze della vita! ^_^ grazie di essere passata a trovarmi e grazie per i complimenti!! ti abbraccio :)
      A presto
      Laura

      Elimina
  18. che bella variante! ...fusse che fusse un altro modo per far mangiare agrumi? ciao a presto
    fulvia

    RispondiElimina
  19. I dolci con la ricotta sono fantastici!!!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  20. Ho tre alberelli pieni di arance e mi sa che tu farai i miei finocchi ed io la tua bella ciambella...hihihihihi...
    Ho appena letto che cercavi lo stampo per la pastiera...ma c'è uno stampo? Ho sempre usato quello per crostata.
    Un abbraccio e grazie per i complimenti.

    RispondiElimina
  21. A chi troppo e a chi niente! ma possibile che io non abbia voglia di cucinare? da ragazza lo facevo così volentieri, sigh!
    Sara

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: