giovedì 15 settembre 2011

Zuppa fredda di lenticchie verdi

Eccomi qui con una nuova ricetta, ma prima voglio ringraziare tutti voi che passate di qua: siamo diventati 103!!!  :)) Grazie!! Grazie davvero!
Scusatemi però se sono assente dai vostri blog, mi rifarò appena possibile! Ultimamente il mio tempo libero, quelle poche ore che mi concedevo quando i bimbi dormivano si è drasticamente ridotto a ZERO... gnucco si sveglia praticamente ogni 5 minuti, con orologio alla mano eh.. (infatti per scrivere questo post ci sto mettendo 3 giorni!) di  giorno dorme solo se presa dalla disperazione me lo carico insieme a piccolapeste e li
porto fuori.. di notte... quale notte? per me non c'è notte: il ciccio si addormenta quando ormai è giorno e si sveglia piccolapeste... ergo non ho mai pace! Mi trascino praticamente dalla mattina...alla mattina dopo...
E dire che quando era più piccolo dormiva come un ghiro, non piangeva neanche quando aveva fame e io e mio marito, che ce la siamo vista moolto brutta con piccolapeste (vi basti sapere che a 2 anni quando la invitavo alla nanna senza mai pronunciare suddetta parola innominabile pena pianti disperati mi diceva "mamma ma sei pazza? io devo giocare non posso perdere tempo!") già cantavamo vittoria, e invece NO! eh? il piccoletto con quei suoi occhioni angelici, così tenero che fa già taotao con la manina a tutti, sconosciuti compresi, ci ha fatto capire chiaramente che Lui è peggio di Lei!
Almeno stesse buono tra le braccia del papà,  no. Della serie te lo puoi scordare: se, mosso a pietà nei miei confronti, il papà si alza per prenderlo, il cicciolo urla ancora di più! ma, appena sente il cambio di braccia si "stuta" permettetemi il termine napoletano...traduco: si spegne, come se avessimo schiacciato il bottone ON-OFF di cicciobello per non farlo piangere più... 
E ora, scusate il lungo sfogo... passiamo alla ricetta! 
Dato il gran caldo che ancora ci attanaglia questa zuppa l'abbiamo mangiata fredda, ma d'inverno è il mio confort food preferito!



Ingredienti per 4 persone:

  • 1 tazza di lenticchie verdi BIO(250g)
  • 3 tazze d'acqua
  • 1 carota BIO
  • 1 costa di sedano BIO
  • 6 pomodorini pachino BIO
  • 1 cipolla BIO
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchietto di aglio
  • sale
  • olio EVO


Procedimento: 
Prima di tutto sciacquare bene in acqua fredda le lenticchie e metterle a bagno per almeno un'oretta prima di utilizzarle.
Lavare, pulire e grattugiare grossolanamente la carota, la costa di sedano e la cipolla, tagliare a metà i pomodorini.


Mettere in una pentola 3 tazze d'acqua e versarci dentro le verdure, uno spicchietto piccolo piccolo di aglio, il ciuffo di prezzemolo, con tutto il gambo, e quando l'acqua bolle versarci dentro le lenticchie insieme ad un cucchiaio di olio EVO. Il sale no, come per tutti i legumi va aggiunto a fine cottura altrimenti risulteranno duri...ho provato per credere! Cuocere per 30 minuti, salando a fine cottura e in ogni caso assaggiare per verificare il punto di cottura.



Servire fredda con un filo di olio EVO, accompagnata con del pane preferibilmente tostato. Questa zuppa è buonissima anche calda, mio marito se la "corregge" come dice lui con  l'olio "santo" un particolare olio d'oliva in cui si sono stati lasciati a macerare peperoncini tritati  potentissimi, tanto che ne basta veramente una goccia!





8 commenti:

  1. Datemi una zuppa di lenticchie, fredda/calda/tiepida, e mi farete felice! :D

    Quanto alla nanna, provato con un po' di melatonina? Pare sia utilissima per i bimbi, li aiuta a regolarizzarsi e aiuta i genitori a non finire in manicomio...

    RispondiElimina
  2. Eh siamo tipe da zuppe!! Per la nanna della melatonina ne ho senito parlare ma è pur sempre un ormone e ne parlerò con il pediatra. Comunque penso sia una cosa legata o ai dentini che stanno spuntando o a qualche intolleranza alimentare... e se è genetico allora si che mi posso mettere l'animo in pace per i prossimi tre anni!

    RispondiElimina
  3. tutti e due spiccicati alla mamma 'sti bimbi!!!!
    lo dico sempre..... :P

    RispondiElimina
  4. una zuppa o una minestra la mangio sempre volentieri sia in estate che in inverno. Che picole pesti che hai per casa, ma alla fine credo che riescano a strapparti un sorrisone anche per questi mancati riposini, un abbraccio

    RispondiElimina
  5. @black75: :P
    @Stefania: è vero anche se sono distrutta il sorriso lo strappano sempre e comunque! :) un bacione!

    RispondiElimina
  6. Tieni duro! Le lenticchie hanno molte fibre sono molto salutari, approvo la ricetta!

    RispondiElimina
  7. buone le lenticchie, bisogna però stare attenti alla provenienza [anche quelle BIO]...io cerco di avvicinarmi al KM 0...

    RispondiElimina
  8. @la cuoca many: quando il gioco si fa duro... io mi vorrei solo appisolare per 5 minutini!!
    @D. Bava! :) hai proprio ragione! Anche io sto attenta alla provenienza, anche se c'è il bollino bio! Le mie lenticchie sono locali! qui in sicilia crescono bene ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: