domenica 4 settembre 2011

Tiramisù alle pesche senza uova crude

Questo dolce l'ho preparato per una ricorrenza speciale: il mio sesto anniversario di matrimonio! Avrei voluto utilizzare i pavesini che ho postato qualche giorno fa, li ho rifatti, li ho pure nascosti ma si sono volatilizzati prima che potessi dire ma... i pavesini dove sono finiti??? Evidentemente non li avevo nascosti bene! Non è un vero e proprio tiramisù perchè è fatto con le pesche e non con il caffè visto che doveva mangiarlo anche piccolapeste e al mascarpone ho aggiunto la crema pasticciera invece di mettere le uova crude... con questo caldo non si sa mai! Per bagnare i savoriardi ho preparato uno sciroppo poco dolce in cui ho tuffato le pesche. Mi piace chiamarlo così per il procedimento di alternare i savoiardi inzuppati con la crema al mascarpone, ma se avete un nome alternativo fatevi sotto con i suggerimenti! :)
Comunque vogliamo chiamarlo però, il risultato non cambia, questo dolce ha avuto un successone, la crema poco dolce si è sposata benissimo con il sapore delle pesche e con i savoiardi.

Per le foto, questa volta ce ne sono veramente parecchie.... ho "ingegnato" subito il regalo di mio marito... un nuovo obbiettivo per la mia terza "creatura", lui la chiama così la mia macchina fotografica!

La ricetta è questa:
 

Ingredienti per una teglia rettangolare da 24x34x5 cm

per il tiramisù
  • 250g crema pasticciera
  • 500g mascarpone
  • 1 confezione di savoiardi
  • 4 pesche nettarine BIO
  • 400 mL acqua
  • 4 cucchiai di zucchero semolato (70g)
  • scorza di 1/2 limone BIO
  • palline argentate per decorare
per la crema pasticciera
  • 3 tuorli d'uovo
  • 3 cucchiai rasi di zucchero semolato ( 50g)
  • 3 cucchiai rasi di amido di grano (45g)
  • 300 mL latte
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 1 noce di burro


Procedimento:
Prima di tutto preparare in anticipo la crema pasticciera, in modo tale da poterla usare fredda. Per fare presto ho fatto tutto con il forno a microonde: scaldare il latte in una tazza capiente insieme al baccello di vaniglia per 1 minuto a max potenza (il mio arriva a 850 W), quindi in un boccale di vetro abbastanza grande sbattere i tuorli d'uovo con lo zucchero, poi aggiungere un pò alla volta l'amido di grano setacciato e mescolare con un cucchiaio di legno sempre da un verso e facendo attenzione a non fare grumi (come si raccomandava sempre mia nonna Ninì quando mi ha insegnato a fare la crema ed ero piccola come piccolapeste!) Aggiungere poi lentamente il latte caldo continuando a mescolare. Quando tutto il latte è stato aggiunto "schiaffare" il boccale nel microonde a max potenza per 1 minuto 30 secondi. Mescolare un pò e continuare per un altro minuto. A questo punto la crema si è addensata al centro, mescolare bene bene e continuare la cottura per 1 altro minuto. La crema è pronta: totale tempo di cottura: 3 minuti e 30 secondi! Che fatica davanti al fornello grondanti di sudore vero? Ahaha!! A questo punto passare una noce di burro sulla superficie per evitare che si formi la patina dura e lasciare raffreddare.
 


Nel frattempo preparare le pesche sciroppate: pelare, eliminare i noccioli e tagliare a fettine sottili 4 pesche nettarine, in una pentola versare 400 mL di acqua, aggiungere 2 cucchiai di zucchero (35g c.a.), la scorza di mezzo limone BIO e portare ad ebollizione, versarvi le pesche tagliate e far cuocere per 2 minuti, dopodichè lasciare raffreddare.












Montare il mascarpone in una terrina con i bordi alti con 2 cucchiai di zucchero semolato e qualche cucchiaio di sciroppo di pesche (freddo), quindi aggiungere la crema pasticciera (fredda) e mescolare dal basso verso l'alto per non far sgonfiare il composto.



Scolare le pesche e metterle in un piatto a parte. Bagnare i savoiardi nello sciroppo e disporli sul fondo di una pirofila dai bordi alti; coprire con uno strato di crema al mascarpone e con uno strato di pesche sciroppate, procedere con un altro strato di savoiardi imbevuti e alternare gli ingredienti fino ad esaurimento avendo cura di terminare con uno strato di crema.







Decorare con le palline di zucchero argentate e/o con delle fettine di pesca e mettere in frigorifero fino al momento di servire (almeno due ore prima).

















































ed infine....






29 commenti:

  1. Complimenti per l'effetto torta nuziale e auguri per l'anniversario. Un dolce da rifare. Ciao, Laura

    RispondiElimina
  2. che bella questa ricetta, adoro le pesche e mi piace l'idea di un dolce fresco come questo....Complimenti anche per le foto sono bellissime!!

    RispondiElimina
  3. I tuoi racconti e le tue ricette sono splendidi!
    Ma le tue foto meritano una menzione d'onore, complimenti....le mie preferite???? la sezione "mangiare!".....

    RispondiElimina
  4. Ma un tiramisu' così originale non l'avevo mai visto sai???
    Bellissime le foto...

    RispondiElimina
  5. @matematicaecucina: grazie!! ma lo sai, ora che mi ci fai pensare la torta del matrimonio era con le pesche!! L'effetto nuziale non era voluto, forse l'ho ricreato inconsciamente!
    @alessandra: ciao! in effetti questo dolce è proprio fresco e tutti quelli che l'hanno mangiato mi hanno detto che non è risultato per niente pesante nonostante la presenza del mascarpone! Grazie per i complimenti ^_^ però per le foto devo ancora migliorare moooolto!!!
    @Artù: ma grazie!! sei la mia fan n°1 :D mi fai sempre tantissimi complimenti e le tue parole sono sempre bellissime! Mi danno la spinta ad andare avanti e fare sempre meglio, nonostante stia morendo di sonno perchè il piccolo di casa per ora si seglia ogni mezz'ora... sob...Ahah la sezione mangiare piace a tutti noi!!
    @la cuoca Many: grazie Many! la ricetta me la sono inventata! :)

    RispondiElimina
  6. Che idea fantastica! Con le pesche non l'ho mai provato deve essere una squisitezza anche per il mio bimbo golosone!

    RispondiElimina
  7. Ciao, mi piace il tuo blog e questo tiramisù è una meraviglia!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Delizioso!!! Fresco e goloso e l'idea della crema pasticcera nella crema mascarpone è squisita :-D Buon Anniversario ;-)

    RispondiElimina
  9. Ovviamente complimenti!!! Sei bravissima!! Se ti avessimo più vicina saremmo ancora più contenti .... sicuramente saresti un valido supporto per l'organizzazione dellefeste delle ns piccole pesti. Ricord perfettamente il tuo matrimonio...le mie erano piccolissime e Amanda nn era ancora nei miei progetti!!
    UN ABBRACCIO A TUTTI E AUGURONI

    anna abate

    RispondiElimina
  10. Anna ma che piacere che mi fa la tua visita!! grazie!! :)) che ci vuoi fare per la lontananza... mi piacerebbe tanto anche a me darmi da fare insieme a voi per organizzare le feste per tutta la ciurma! almeno abbiamo la tecnologia che ci aiuta! Speriamo di vederci presto! Un bacione a tutti :)

    RispondiElimina
  11. @grigiola: puoi usare anche altri tipi di frutta, ad esempio le fragole e le pere! Così facciamo mangiare anche un pò di frutta ai bimbi che storcono il nasino!
    @Valeria: ciao :) benvenuta!
    @Deborah:grazie :) preferisco usare la crema anzichè mettere le uova a crudo, questa è una cosa che faccio sempre!

    RispondiElimina
  12. Mi piace tutto della rivisitazione di questo grande classico, dall'uso della frutta a quello della crema pasticcera al posto delle uova crude e che credo renda il tutto ancora pià goloso. E quel colre dorato delle pesche tra uno strato e l'altro rallegra anche lo spirito. Un bacione, tanti auguri ^__^

    RispondiElimina
  13. Che bella e freschissima idea! Ho preso appunti... Buona giornata
    Sarah

    RispondiElimina
  14. mmmm che buono tesoro!!bravissima!!buon inizio settimana un bacione

    RispondiElimina
  15. Che buono! Ne faccio una versione simile ma con ricotta, la prox volta provo con il mascarpone come suggerisci tu :-)
    Decoro perfetto (anche tu sposa di settembre?)!

    RispondiElimina
  16. mi sembra ottimo ! ma ti prego no ! niente pavesini. Molto meglio i sovoiardi artigianali !

    RispondiElimina
  17. Troppo goloso questo dolcetto. Come posso fare per non cadere in tentazione!? Impossibile, ne assaggio solo un cucchiaino e un bacione.

    RispondiElimina
  18. @Federica: :) grazie!! mi fa veramente molto piacere che ti piaccia!
    @Sara: E' vero! il risultato è molto fresco! ;)
    @Tina: grazie!!! secondo me i tuoi gemellini apprezzerebbero molto! Buona settimana anche a te!!
    @twostella il giardino dei ciliegi: non conosco questa versione con la ricotta, deve essere molto buona! vorrà dire che la prossima volta tu provi la mia versione e io la tua! ;)
    @D. ma ciao D.!!! ahahah perchè i pavesini home made no? tanto non è un vero tiramisu!! Comunque è da un pò che mi frulla di fare i savoiardi, quelli fatti in casa sono buonissimi!mi sa che presto posterò la ricetta! Un bacione!
    @La creatività e i suoi colori: vero vero, impossibile cadere in tentazione! Invece di preparare una teglia però, si può sempre preparare in bicchierini, l'effetto è bellissimo ed è più facile non esagerare! Un bacione!

    RispondiElimina
  19. Ciao, il nome é perfetto e il dolce é assolutamente da copiare :) Mi sono persa la ricetta dei tuoi pavesini, corro a guardarla. Buon Anniversario! A presto Liz

    RispondiElimina
  20. Veramente particolare brava ...........I cuochi di lucullo

    RispondiElimina
  21. Ciao da SPAGNA VIGO ti chiedi ... .. Mi piace imparare ricette di altre cucine e la cucina .. io ti amo ancora e vi invito a condividere il mio blog ... saluti Marimi

    RispondiElimina
  22. che buono!!!!
    lo rifarò...se non ti dispiace:)
    passa a trovarmi e sbircia le mie ricettine cara e dimmi cosa ne pensi:)

    RispondiElimina
  23. direi proprio di si..sono golosissimi!!tesoro fammi sapere quando parte il tuo contest :) buona serata un bacione

    RispondiElimina
  24. Questa si che è una bella idea! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  25. @Liz: grazie!! ok allora il nome va bene! ;) Certo che con i pavesini home made è tutta un'altra cosa!
    @cooksappe: provala e poi mi dirai! ;)
    @Nick e Dana: benvenuti! passo a trovarvi! :)
    @garlutti: wow, la mia prima fan Spagnola!! :) benvenuta e grazie per i complimenti! Passo subito da te!
    @pamelina: ciao! grazie di essere passata da me! Contraccambio con piacere la visita!
    @Tina: tutti i bimbi sono dei golosoni!! il mio contest partirà questo week-end!
    @sississima: ciao! grazie :D ti assicuro che più che bella è veramente buona :))

    RispondiElimina
  26. Bellissima idea complimenti!!
    proverò a farlo alla prima occasione!

    RispondiElimina
  27. @mariangela: grazie :) poi quando la fai voglio sapere com'è andata eh? :D

    RispondiElimina
  28. Ottima ricetta e bellissime foto,complimenti!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: