domenica 6 gennaio 2013

Sformatini di friarielli e broccoli in salsa

Eccomi di ritorno dalle vacanze e buona befana!
Prima di andare a spegnere tutte le lucine dell'albero e di impacchettare tutto per l'anno prossimo, ci tenevo a  condividere con voi questa ricetta semplice e davvero gustosa.
Qualche tempo fa la signora Jolanda del negozio de "La tramontina" di Messina mi ha omaggiato di un bel mazzo di friarielli, le cime di rapa napoletane, che non sono molto semplici da reperire fuori dalla campania, così quando ho visto questa ricetta ho pensato bene di replicarla.
Come al mio solito ho apportato delle modifiche, soprattutto per renderla adatta ai bambini: ho smorzato il sapore amarognolo dei friarielli con i broccoli più dolci e non ho usato nè peperoncino nè la 'nduja calabrese... purtroppo! :-) Per un tocco in più ho aggiunto un pò di provolone stravecchio di bufala campana  ed in cima ho posizionato una cialdina di parmigiano a forma di stella.





Ingredienti 
per 6 sformatini

  • 500g friarielli napoletani o cime di rapa
  • 400g broccoli
  • 2 fettine di aglio secco
  • 2 uova intere
  • 30g parmigiano grattugiato
  • 30g provolone di bufala stravecchio la tramontina 
  • 20g percorino romano grattugiato
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato per le cialde a forma di stella
  • 150g sugo di pomodoro già pronto
  • (opzionale - peperoncino per gli adulti)

Procedimento

Mondare e lavare le cime di rapa ed i broccoli, scolare bene, metterle sul cestello vapore nella pentola a pressione, aggiungere un bicchiere d'acqua, 1 cucchiaino di sale, chiudere il coperchio e mettere sul fuoco. Al fischio, abbassare il fuoco e continuare la cottura per 3 minuti.
trasferire le verdure (che devono essere scolate bene) nel bicchiere di un frullatore ad immersione, aggiungere le uova, i 2 pezzettini di aglio secco, i formaggi grattugiati e frullare. Aggiustare di sale se serve.
Ungere dei pirottini monoporzione di alluminio con olio Evo, trasferire il composto di broccoli e cime di rapa, dare qualche colpetto sul tavolo per livellare il composto e cuocere a bagnomaria in forno già caldo a 170°C per 30-40 minuti.


Mentre gli sformatini sono nel forno preparare le stelle di parmigiano: usare un tagliabiscotti a forma di stella come "coppapasta" appoggiandolo sul piatto doratore del forno a microonde distribuire all'interno un sottile strato di parmigiano grattugiato premendo bene vicino ai bordi per ottenere la forma. Sollevare delicatamente il tagliabiscotti e dopo aver ottenuto 6 stelle cuocere al microonde combinato per 2 minuti.


Sfornare, aspettare per qualche istante, quindi appoggiare delicatamente le stelle su un mattarello e lasciare raffreddare completamente.
Una volta cotti gli sformatini, distribuire nei singoli piatti un paio di cucchiai di sugo (che va riscaldato) quindi disporre al centro lo sformatino eliminando lo stampo e appoggiare in cima la stella di parmigiano.
Servire caldi o tiepidi.







* Le ceramiche utilizzate nelle foto sono Caleca *



17 commenti:

  1. A questa verdura rustica e un pò amara hai messo un vestito elegante!!!! Che bella ricetta e che bella presentazione, bravissima

    RispondiElimina
  2. ma che brava!sono bellissimi e sicuramente ottimi!

    RispondiElimina
  3. Davvero buoni! bella anche la presentazione, complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ma che bella idea! Purtroppo sono allergica alle cime di rapa ma sono sicura che anche con i cavolfiori verrà benissimo! Ma che tristezza oggi vedere casa senza l'albero di Natale :(!
    Buon lunedì cara smack

    RispondiElimina
  5. Ma hai fatto una presentazione degna di uno chef stellato, bravissima!! Bacio

    RispondiElimina
  6. Adoro i friarielli ma mai avrei pensato potessero sembrare anche chic! :D Buon rientro Laura e buon 2013! :D

    RispondiElimina
  7. stupendi!! io i friarielli li faccio sempre e solo in padella... sono proprio monotona!
    guarda qui che robina hai tirato fuori...:-)

    RispondiElimina
  8. Ma sono bellissimi!!!! E credo anche buonissimi! Slurp...

    RispondiElimina
  9. Complimenti... sono belli ma devono essere anche molto buoni!
    mi unisco hai tuo lettori fissi!

    RispondiElimina
  10. grazie a tutte per i commenti e benvenute a bordo a @Valeluna e @lalexa torno presto! :-)

    RispondiElimina
  11. questo sformatino mi intriga proprio, segno la ricetta,un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. ciao Laura, tanti auguri per ilo nuovo anno! Come stai? Era da un po' che non passavo a trovarti, eccomi. In Sicilia splende il sole? Aspetto tue notizie :)
    Stefi

    RispondiElimina
  13. Cara Laura oggi guardando dal mio balcone e vedendo la Sicilia il pensiero è volato a te!!!!!Tutto bene?????
    Spero proprio di si....Vi abbraccio tutti con grande affetto
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura! Come va? Tutto ok? :) Ti aspettiamo! :***

    RispondiElimina
  15. questi sformatini sono davvero bellissimi *_* e poi io adoro i broccoli.. un pò meno i friarielli ma ogni tanto qualcosa di diverso bisogna pur provarlo :)
    mi piace tantissimo il tuo blog, mi aggiungo ai lettori!
    baci

    RispondiElimina
  16. Che Bontà!!!!! se passi da me c'è un pensierino.... Buon Fine Settimana GIo' ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: