mercoledì 3 ottobre 2012

Petti di pollo al limone con capperi di Salina

Oggi vi porto un pò di profumi e di colori Siciliani con un secondo molto gustoso, leggero e soprattutto semplice da preparare!
Questa è una ricetta che faccio spesso, specie la domenica, tanto che ormai la associamo tutti al profumo del limone che invade la cucina!
I petti di pollo al limone e capperi di Salina sono una valida alternativa alla solita fettina grigliata, la cottura in forno permette di ottenere una superficie dorata e leggermente croccante, mentre all'interno la carne di mantiene morbida.
Nonostante il gusto molto aromatico, alla piccolapeste piacciono molto, anche se riesce sempre a scartare i capperi con precisione chirurgica! :-)
Attenzione alle dimensioni dei petti di pollo perchè se sono troppo piccoli la carne poi risulterà asciutta e stopposa, se sono troppo grandi invece bisognerà aumentare i tempi di cottura.
La ricetta l'ho presa dal libro "Isole di Sicilia" della grande cucina regionale del Corriere della Sera.


 Ingredienti 
  per 4 persone


  • 2 petti di pollo piccoli (circa 250g l'uno)
  • 4 cucchiai di capperi di Salina                        
  • 1 limone BIO
  • 1 spicchio di aglio
  • 5 cucchiai di vino bianco secco
  • olio EVO
  • sale






  difficoltà: minima
  preparazione e cottura:25 minuti



Procedimento
Dividere ogni petto di pollo in due parti, tagliandoli lungo lo sterno, in modo da ottenere 4 mezzi petti e se sono troppo grandi (come nel mio caso) schiacciarli con un batticarne tra due fogli di carta forno.
Scaldare in una padella (o direttamente in una tegame che regga il forno) 2 cucchiai di olio e far rosolare  a fiamma dolce l'aglio schiacciato per qualche minuto, quindi eliminarlo.

Alzare la fiamma e aggiungere i petti di pollo, rosolarli due minuti per parte, quindi aggiungere il sale, i capperi sciacquati ed il limone lavato e tagliato in fette sottili.
Io a questo punto ho trasferito il tutto in una teglia da forno, cosa che non dovete fare se utilizzate un tegame fin dall'inizio.


Bagnare con il vino e passare in forno (già caldo) a 190°C per una decina di minuti o fino a quando il pollo non avrà assunto un colore dorato. Se come me avete un forno a gas, per una doratura perfetta, vi consiglio di accendere il grill per 2 minuti prima di sfornare la teglia!
Servire il pollo disponendolo in un piatto da portata, guarnendolo con i capperi e le fettine di limone.


Varianti: ottimi risultati si ottengono sostituendo e/o aggiungendo fettine di arancia BIO!


31 commenti:

  1. Adoro le ricette siciliane e questo è un piatto davvero gustoso! Quanto mi piacciono i capperi, a differenza di piccolapeste! :P bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piacciono i capperi!! tantissimo!! :D :D

      Elimina
  2. anche io faccio spesso questa ricetta, serve a dare un tocco di sapore in piu al solito petto di pollo!
    brava!
    felice giornata!

    RispondiElimina
  3. Anch'io scarto i capperi con la stessa cura di piccola peste ah ah ah!
    Questa la provo... al limone li ho fatti tante volte ma mai in forno...

    Non di domenica però, chissà perchè (tradizione?), ma le nostre domeniche sempre carne rossa (con mio rammaricco) o pesce (con mia gioia) il pollo a limite cotolette per i bimbi (19 e 13 anni sono bimbi? per me si... i miei nipoti saranno piccoli anche a 50 anni per me!)

    Un bacio Laura!

    P.s. mi piace la nuova grafica, sto lavorando anch'io ad una cosa molto simile... oddio, sono mesi che ci lavoro... poi ho passato il lavoro ad altri... prima o poi ce la farò?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah ma i capperi sono buoni!!! :-D :-D In effetti nel forno vengono bene! :D ora sono curiosa di vedere la nuova grafica! Io non ho ancora finito, sto procedendo a spizzichi e bocconi... ce la possiamo fare!! ;-)

      Elimina
  4. ma che buono che deve essere!

    RispondiElimina
  5. Mi piacerebbero tantissimo, meno a mia figlia che non ama il limone, vabbè, a lei senza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh eh magari il limone a lei non lo metti nel piatto! ;-)

      Elimina
  6. Ricetta davvero sfiziosa dell mie parti che però, chissà perché, non faccio mai...
    P.s. Fantastiche fotografie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicula sei? :D :D :D
      Ma sai che anche qui a Messina non si fa spesso, si usano preferibilmente le arance, la ricetta l'ho presa dal libro ^_^ peccato che non fosse specificata la zona!
      per le foto grazie infinite! :-)

      Elimina
  7. Eh sì, la crosticina dorata si vede eccome, che meraviglia! Buona giornata cara :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. crosticina=gnam gnam! :D grazie!! buona giornata anche a te!

      Elimina
  8. Mhh, buonoo! io faccio le scaloppine di limone in una maniera molto simile e hai ragione a consigliare questa ricetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buone le scaloppine!!! :D :D mi hai dato una bella idea per la cena! ;-)

      Elimina
  9. buonissimi! ho appena finito di mangiare i petti di pollo.. ma semplicemente alla piastra! vedere questi mi ha fatto venire una voglia incredibile!un abbraccio laura:*

    RispondiElimina
  10. Ciao, come stai? Che carino tuo blog me piace molto.
    Io o cominciato a scrivere su blog da poco , volevo che quando tu ai tempo passi li e poi me lo dica cosa pensi.

    Mio blog: http://couturetrend.blogspot.it/

    O anche una FAN PAGE su facebook che io aggiorno tutto il giorno.

    FAN PAGE: https://www.facebook.com/couturetrend1

    Un grande bacio!

    RispondiElimina
  11. Che buoni!!!!!1 Questi teli rubo subito sono anche leggeri e sono perfetti per la mia dieta!!!! Che bontà! Baci

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia...il solo profumo poi dei capperi di Salina
    dove ho passato una splendida vacanza
    me li fa amare ancora di più
    Un bacione cara Laura
    Un grande GRANDISSIMO BACIO che superi lo stretto!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Lo sapevo che questa ricetta mi sarebbe piaciuta da matti!!! Non mi resta che provarla, ma so già che sarà una vera bontà!
    Un bacione,
    Sarah

    RispondiElimina
  14. mi sono innamorata della Sicilia quando sono andata in vacanza lì questa estate, ricette comprese, proprio come questa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. Ciao Laura,
    se hai voglia di passare da me, c'è una sorpresa per te...
    Buon week end e un abbraccio.
    Stefy.

    RispondiElimina
  16. ciao Laura, buonissimo il tuo polletto al limone, mi piace molto :)

    RispondiElimina
  17. è un secondo delizioso! io adoro la carne con il limone ma anche con gli agrumi in generale!! bravissima :)

    RispondiElimina
  18. Laura il tuo blog è sempre piacevolissimo da sfogliare e...gustosissimo ;)
    Questa ricetta me la segno e la faccio domani sera!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Roberta!!
      fammi sapere se poi ti è piaciuto!
      buona giornata anche a te! :-)

      Elimina
  19. Mi hai salvato la cena! Io li ho messi direttamente in forno con un pò più di olio del solito e sono stati molto apprezzati!
    Ho già "rubato" parecchie ricette e sono sempre spettacolari e ottimamente spiegate.
    Scusa se mi firmo anonima, ma non ho gli account che servono.

    Grazie, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ grazie a te Roberta! sono davvero contenta che le ricette ti siano piaciute! :-)

      buona serata!
      Laura

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: