domenica 15 gennaio 2012

Macine home made, belle soddisfazioni e novità

Questi sono stati giorni frenetici, non riesco a seguire il blog, nè a rispondere ai vostri commenti! Perciò vi ringrazio qui :) e dò il benvenuto a tutti i nuovi lettori! Scusate se sarò breve e concisa, ma proprio non ho molto tempo!
I bambini con l'influenza, il povero Gnucco con tosse e febbre alta per tanti giorni e venerdì ha spento la sua prima candelina! :)
Ma andiamo per ordine, prima di tutto le belle soddisfazioni!
Come ho già anticipato  sulla mia pagina facebook , prima di Natale sono stata contattata dalla gentilissima Serena del sito www.mamme.tv per un'intervista,  che è stata pubblicata il 10 gennaio e se vi va correte a leggerla qui! :) Mi ha fatto veramente molto piacere e mi sono sentita un pò VIP ;) visto che qualche tempo fa hanno intervistato anche la famosissima Wonderland di Machedavvero.
A proposito di Wonderland, a settembre mi ha fatto scoccare la scintilla perchè per la festa della sua Porpi aveva preparato lei tutte le decorazioni (che tra l'altro 

ha messo a disposizione di tutti sul suo blog). Questa cosa mi è piaciuta tantissimo e così mi ci sono messa d'impegno e ho cercato tanti tutorial su come creare queste decorazioni con photoshop e alla fine ho voluto provare anche io: i siti americani sono pieni zeppi di queste cose  e me ne sono innamorata, se sono capaci loro perchè non provarci anche io? Come dice una mia cara amica blogger in un post che è il mio preferito in assoluto... io posso, perchè io valgo! muahahahah!!! :D
Sicuramente nella mia vita mai avrei pensato di riuscire a fare le decorazioni per le feste! Eh già le feste... quella del piccolo Gnucco abbiamo dovuto rimandarla in data non ancora da destinarsi, però il party kit che ho creato voglio metterlo a disposizione di tutti e potete scaricarlo direttamente da qui e  come al solito in fondo alla pagina download printables. Spero vi piaccia questa novità! 





E ora la ricetta delle macine! Chi non le conosce? Sono i miei biscotti preferiti, quando ero piccola passavo tutta l'estate a Procida e la mattina prima di scendere in spiaggia, ci fermavamo sempre nella piazzetta antistante la Corricella a comprare un pacco di macine nella piccola bottega di Totò, un vecchietto simpaticissimo!
E visto che a volte capita di non avere in casa neanche un biscotto, sulla scia dell'home made is better, mi sono cimentata (anche con un ottimo risultato oserei aggiungere) nella preparazione delle macine!



La ricetta l'ho presa dal sito del mulino bianco, precisamente qui, e come al solito l'ho modificata perchè secondo me era poco pannosa! ^_^ Se proprio dobbiamo farci del male, alla faccia della dieta... dobbiamo andare fino in fondo... giusto?
Con queste dosi sono usciti una quarantina di biscotti... non mi è stato possibile quantificare meglio perchè piccolapeste e il papà si sono fiondati come le cavallette... quelle che ho salvato per il giorno dopo erano ancora più buone.



 Ingredienti:


  • 450g farina 00
  • 50g fecola di patate
  • 170g burro
  • 100g panna liquida fresca
  • 150g zucchero a velo
  • la polpa di mezzo baccello di vaniglia             
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo intero






Procedimento:
Per fare questi biscotti ho usato il robot da cucina e ho seguito il procedimento di un'altra ricetta di biscotti alla panna che ho trovato su un post-it in un mio libro appuntato chissà quando: mettere nella ciotola impastatrice tutti gli ingredienti solidi e cioè la farina, la fecola, il lievito setacciato, il burro freddo tagliato a cubetti, la polpa della vaniglia, lo zucchero a velo e il sale.



Azionare prima a velocità impulso, poi a velocità normale fino a quando il burro non  sarà stato assorbito dalla farina, ma attenzione, non deve assolutamente riscaldarsi. Il composto deve risultare sbricioloso. A questo punto aggiungere l'uovo intero e la panna: l'impasto si raccoglierà in una palla.

A questo punto avvolgere l'impasto con la pellicola per alimenti e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Dopo il tempo di riposo stendere l'impasto fino ad ottenere uno spessore di circa 7-8 mm (durante la cottura i biscotti crescono) e con un tagliabiscotti rotondo da 5 cm di diametro ritagliare i biscotti. Con un tagliabiscotti rotondo piccolino fare il buco centrale (potete usare anche una cannuccia).
Ripetere l'operazione fino ad esaurimento dell'impasto. I biscotti ottenuti vanno messi in frigorifero su una teglia rivestita di carta forno  ( io ho usato quella riutilizzabile Tescoma) per almeno 30 minuti prima di essere infornati. 
All'inizio io non ho fatto raffreddare i biscotti prima di infornarli e questi  si sono sformati e si sono allargati tutti, quelli che invece sono rimasti in frigo per più tempo, durante la cottura hanno mantenuto la forma e sono risultati più compatti.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per una decina di minuti, per chi non lo sapesse il mio forno è a gas, probabilmente nel forno elettrico ci vuole meno tempo!

Questi biscotti sono come il vino... con il tempo migliorano! Si conservano benissimo in una scatola con chiusura ermetica per più di una settimana!
























13 commenti:

  1. Ciao Laura, buone le macine... le facevo anch'io tanto tempo fa con la ricetta sul fianco della busta (non so se c'è ancora). Devo ritrovarla e rifarle...
    A presto e buona settimana (a una mamma con figli piccoli serve sempre un augurio!)
    Tiziana&Alessia

    RispondiElimina
  2. che delizia!!!! essi' queste so' soddisfazioni,complimenti anche x l'intervista quando sarai famosa ricordati di noi blogghettine eheheheh ^-^

    RispondiElimina
  3. Woowww intanto complimentoni per l'intervista!! E' bellissima! E le macine? Oddio quanto mi piacciono!!! Sei davvero brava, complimenti!

    RispondiElimina
  4. @Staffetta in cucina:anche io ho conservato le ricette sulle buste! Trovo però che con più panna il sapore sia più vicino a quello delle originali! :) grazie per l'augurio... in questi giorni ne ho davvero bisogno! Buona settimana anche a voi!
    @Monia: ^_^ grazie! ma non credo che diventerò mai famosa per il blog! (anche se non mi dispiacerebbe! :P)
    @Chiaretta: grazieee!!! L'intervista è stata una cosa carina vero? :) e le macine... le amiamo entrambe!!!! Non si vede ma in questo momento ho gli occhi a cuoricino per le macine! :D

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. ehehe tutti pazzi per le macine! :) in versione gluten free potresti mischiare farina di riso o farina senza glutine e fecola di patate! anche io stasera le rifaccio! :D

      Elimina
  6. non vedo lìora di provare a realizzarli...e poi a ki non piacciono le macine...!!!complimenti...ti sono venuti proprio bene...

    RispondiElimina
  7. ciaoo...bellissimo blog...mi sono aggiunta...
    passa da me se ti fa piacere :)

    RispondiElimina
  8. Ho appena sfornato le macine fatte con la tua ricetta...gustosissime...appena ho un po di tempo le pubblico...se ti va passa dal mio blog...cosi' puoi vedere come mi sono venute...baci http://linapasticciincucina.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D sono veramente contenta che ti siano piaciute! passo subito da te!

      Elimina
  9. complimenti ruberò anche questa ricettina!

    RispondiElimina
  10. Cara Laura, ho appena provato e postato questa tua fantastica ricetta..un vero successone! Naturalmente ti ho indicata come autrice-ispiratrice..grazie 1000, il risultato è assicurato! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello Doris! Sono contenta! :) :) :) ora vengo a vedere!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Ultimi post: